“L’unica opzione è…”: il consigliere dell’ANFP butta a mare l’opzione di vedere Luciano Cabral in Copa América

“L’unica opzione è…”: il consigliere dell’ANFP butta a mare l’opzione di vedere Luciano Cabral in Copa América
“L’unica opzione è…”: il consigliere dell’ANFP butta a mare l’opzione di vedere Luciano Cabral in Copa América

Nazionale cilena

Álvaro Bellolio ha raccontato alla società la situazione attuale del giocatore prenotato da Ricardo Gareca per la Copa América 2024.

Di Nicola Navarro

Aggiornato il 07/05/2024 – 20:51 CLT

Aggiornato il 07/05/2024 – 20:51 CLT

©PhotosportLa presenza di Cabral in Copa América comincia a complicarsi.

Il centrocampista Luciano Cabral È una delle grandi figure di Regno di Coquimbo e di Campionato Nazionalequindi la sua prestazione ha reso l’argentino Ricardo Gareca lo riserverà come uno dei 55 giocatori per il Coppa America 2024.

L’ex Argentinos Juniors, però, non avrebbe potuto ottenere il Waiver Visa per entrare nel Paese nordamericano. La ragione?. Cabral nel 2019 È stato condannato a nove anni e mezzo di carcere per un omicidio a Mendoza.

Cabral valuta attentamente la possibilità di disputare la Copa América | FOTO: Alejandro Pizarro Ubilla/Photosport

COSA DICONO DELL’ANFP DEL CASO LUCIANO CABRAL?

Álvaro Bellolioconsigliere dell’Associazione Nazionale Calcio Professionistico (ANFP), è stato contattato da ADN Deportes e proprio nel programma di Los Tenores ha spiegato nei minimi dettagli la situazione del centrocampista della squadra Pirata.

“È piuttosto complesso. Il talento e le prestazioni che ha dimostrato nel Regno di Coquimbo hanno attirato l’attenzione di Gareca, ma la sua condanna per omicidio per quasi 10 anni rende molto difficile ottenere il permesso di entrare negli Stati Uniti”, ha detto all’inizio.

“Le regole sono chiare riguardo al tempo che deve trascorrere dopo aver scontato una pena e Luciano è ancora in quel periodo”, ha sottolineato l’ex direttore nazionale del Servizio nazionale per la migrazione.

Aggiungendo che “l’unica opzione è avere un permesso speciale, ma è un processo piuttosto complesso, richiede il coinvolgimento di autorità di alto livello, procedure presso l’ambasciata che sono praticamente impossibili da portare a termine in meno di sei mesi”.

Infine, Bellolio ha precisato che “c’è l’aspettativa che possa partecipare ai Mondiali del 2026 (che si svolgeranno anche in Nord America), ma per la Copa América è una sfida abbastanza complicata, è molto improbabile che possa potrà essere lì il mese prossimo.”

Quando sarà conosciuta la lista definitiva della Nazionale cilena?

La lista definitiva de La Roja sarà annunciata il 12 giugno. Il 21 dello stesso mese il Cile esordirà contro il Perù a partire dalle ore 20:00.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Conti Milionari, Junior… per arrivare in finale
NEXT La rivelazione di Nacho Fernández sul suo futuro che lo entusiasma al Gimnasia de La Plata