Il figlio del presidente Vucic, rimasto fuori di senno durante le rivolte

Il figlio del presidente Vucic, rimasto fuori di senno durante le rivolte
Il figlio del presidente Vucic, rimasto fuori di senno durante le rivolte

Gli ultras serbi si sono scontrati per le strade di Gelsenkirchen con un gruppo di radicali, apparentemente albanesi, che li hanno aggrediti poche ore prima della partita di Coppa dei Campioni tra i serbi e l’Inghilterra. Nelle immagini si vede un gruppo di circa 30 persone rispondere violentemente all’aggressione subita utilizzando delle sedie. e ogni tipo di materiale proveniente dal ristorante in cui si trovavano.

Tra i serbi si vede Danilo Vucic, figlio di Alexsandar Vucic, presidente del governo serbo, che cerca di sbarazzarsi delle sue guardie del corpo per unirsi alla battaglia campale a Gelsenkirchen. Danilo è già apparso nelle notizie per i suoi legami con gli ultras serbi, i gruppi estremisti e la criminalità clandestina.

L’intervento della polizia tedesca, in collaborazione con quella serba e inglese, ha permesso che gli eventi non degenerassero. C’erano quattro detenuti e due feriti leggermente, e gli ultras sono rimasti rinchiusi nel ristorante per due ore finché non sono stati identificati e rilasciati.

Alla porta c’era un’auto che sembrava ufficiale e poteva essere quella di Danil Vucic. Il gruppo è stato poi scortato allo stadio di Gelsenkirchen, dove non sono stati segnalati ulteriori problemi.

Goditi tutta l’emozione dell’Euro Cup con Biwenger, la fantasia ufficiale di Diario AS e il numero 1 sul mercato. Mbappé, Kane, Lamine Yamal… In Biwenger puoi ingaggiare tutte le stelle e prendere le decisioni di un vero allenatore. Gioca gratuitamente a Euro Fantasy e ottieni fantastici premi cliccando qui!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Vowles, su Ocon: “Quando gareggiò contro Alonso erano pari in classifica”
NEXT “Lewis ha ancora tutto ciò di cui ha bisogno”