CONSIGLI DI CONDIVISIONE DI MIDAS: il legame tecnologico nella guerra contro banconote e francobolli falsi dovrebbe far circolare denaro presso Spectra Systems

Di Joanne Hart

Aggiornato: 21:50 BST, 4 maggio 2024

È stato già abbastanza grave scoprire che i contraffattori cinesi hanno inondato il Regno Unito di francobolli falsi, causando disagio a migliaia di persone e imprese. Ora si ipotizza che i truffatori siano attivi da anni, ma i loro crimini sono venuti alla luce solo da quando i francobolli con codice a barre sono diventati la norma.

I francobolli sono prodotti da Cartor, un’azienda centenaria di alta sicurezza con sede a Wolverhampton. Cartor potrebbe far risalire le sue radici all’epoca vittoriana, ma l’azienda è una delle uniche due aziende al mondo con la capacità tecnologica di fornire francobolli con codici a barre crittografati.

Ora Cartor è stato accaparrato Sistemi di spettri, una società quotata in Aim gestita da Nabil Lawandy, un professore di astrofisica diventato imprenditore. Con sede a Rhode Island, negli Stati Uniti, Spectra è un’azienda all’avanguardia e le sue azioni, a £ 2,17, dovrebbero andare lontano.

Il gruppo ha sviluppato un processo unico che consente alle banche centrali di rilevare se le banconote sono autentiche o meno. Molti di noi tengono le banconote alla luce per vedere se hanno la filigrana – e i negozianti fanno altrettanto, soprattutto con i grandi tagli. La tecnologia di Spectra è molto più sofisticata.

Conosciuta come funzione Covert di Livello III, utilizza una polvere speciale iniettata nelle banconote stesse e rilevabile solo da sensori dedicati.

Elevata sicurezza: Cartor è una delle due aziende al mondo che produce timbri con codice a barre

Spectra produce sia i sensori che le polveri e il suo sistema di rilevamento è già utilizzato da alcune delle più grandi banche centrali del mondo. Questi includono nomi familiari le cui valute sono utilizzate su base internazionale, così come banche preoccupate per i terroristi sponsorizzati dallo stato che si infiltrano nelle loro economie.

Per conquistare nuovi clienti possono volerci anni. Le banche centrali sono comprensibilmente caute, quindi i controlli e i saldi sono estesi. Ma Spectra è cresciuta costantemente da quando è entrata in borsa nel 2011 e nei prossimi due o tre anni dovrebbe vedere un’accelerazione delle vendite, dei profitti e dei dividendi. Il più grande cliente di Lawandy ha appena firmato un importante contratto in base al quale Spectra sostituirà i vecchi sensori con nuovi modelli. Il progetto dovrebbe dare una spinta decisiva ai risultati, aggiungendo milioni ai profitti.

Poi c’è l’acquisizione di Cartor. I clienti di Cartor includono più di 150 aziende postali in tutto il mondo. Oggi solo il Regno Unito e la Germania utilizzano i timbri con codice a barre, ma si prevede che Cartor acquisirà molti nuovi clienti nei prossimi anni, tutti desiderosi di ridurre le frodi. Cartor si occupa anche di passaporti e timbri fiscali su prodotti, come il whisky, destinati all’esportazione.

Ora, come parte di Spectra, l’azienda sta cercando di passare alle banconote di plastica.

Due società hanno conquistato il mercato di queste banconote: De La Rue nel Regno Unito e il gruppo canadese CCL. Ma Spectra e Cartor sperano di riuscire a farsi strada, incorporando la funzione Covert di Livello III all’interno della plastica stessa. Più di 60 banche centrali in tutto il mondo hanno effettuato il passaggio dalla carta alla plastica. Ma le nuove banconote sono vulnerabili alle frodi, come i loro predecessori cartacei, e Spectra è in trattative avanzate con diverse banche centrali preoccupate per la sicurezza.

Si prevede che l’accordo Cartor accelererà questo processo. Cartor è specializzata nella stampa ad alta sicurezza. Spectra è specializzata in funzionalità di sicurezza. Insieme, costituiscono una forza formidabile, soprattutto perché diverse banche centrali sono desiderose di aggiungere un terzo fornitore al duopolio di De La Rue e CCL. Esistono ulteriori strade di crescita, vendendo la tecnologia intelligente di eliminazione delle frodi di Spectra ai clienti di Cartor, compresi i servizi postali.

Spectra è entrata in Aim nel 2011 e ha aumentato gli utili di quasi il 15% annuo, per poi avvicinarsi al calo. Quest’anno dovrebbe essere ancora migliore.

I broker ritengono che le vendite saranno più che raddoppiate, arrivando a 45 milioni di dollari (36 milioni di sterline), con l’entrata in vigore del contratto per il montaggio dei sensori. Si prevede che i profitti aumenteranno del 22% a 10 milioni di dollari e il dividendo dovrebbe salire del 6% a 12,3 centesimi (9,9 pence), anche se un pagamento speciale potrebbe essere previsto quest’anno o il prossimo.

Ulteriori grandi aumenti delle vendite, dei profitti e dei pagamenti agli azionisti sono previsti anche per il prossimo anno e per il 2026.

Verdetto di Mida: La tecnologia di Spectra è conosciuta come l’ultima linea di difesa contro coloro che intendono frodare paesi, aziende e consumatori. L’azienda sta facendo progressi da anni, ma il legame con Cartor dovrebbe creare un insieme significativamente più grande della somma delle sue parti. Con il terrorismo sponsorizzato dallo stato in aumento e il mondo sempre più pericoloso, è probabile che la tecnologia di Spectra sia molto richiesta. A £ 2,17, le azioni sono da acquistare.

Negoziato su: Scopo Ticker: SPSY Contatto: spsy.com

Alcuni collegamenti in questo articolo potrebbero essere collegamenti di affiliazione. Se clicchi su di essi potremmo guadagnare una piccola commissione. Questo ci aiuta a finanziare This Is Money e a mantenerlo gratuito. Non scriviamo articoli per promuovere prodotti. Non permettiamo che alcun rapporto commerciale pregiudichi la nostra indipendenza editoriale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Nuova Era | Il Cremlino in carcere critica Kara-Murza che necessita di cure mediche “urgenti”.
NEXT Il sospettato dell’omicidio della ex moglie testimonierà lunedì