“Abbiamo tolto 220 dipendenti alla Mercedes”

“Abbiamo tolto 220 dipendenti alla Mercedes”
“Abbiamo tolto 220 dipendenti alla Mercedes”

Horner risponde a Wolff dopo aver affermato di aver ricevuto un aumento dei “CV Red Bull” affermando che Wolff dovrebbe “concentrarsi sui propri problemi”.

Gli undici principali del team Mercedes e Red Bull si scontrano nuovamente. Crediti fotografici Dan Istitene tramite Getty Images

In vista del Gran Premio di Miami, una notizia bomba è arrivata con l’annuncio che Adrian Newey avrebbe lasciato la Red Bull nel primo trimestre del 2025. Con quasi due decenni di mandato nel team, durante i quali si è assicurato sette campionati piloti e sei titoli costruttori, il britannico ha deciso che era ora di fare un passo indietro.

Mentre il futuro di Newey rimane sconosciuto, nel paddock circolano voci che lo collegano a team come Williams, Mercedes e, soprattutto, Ferrari.

La sua mossa è solo una delle tessere del domino per far innamorare la Red Bull. Una delle ragioni ipotizzate dietro la decisione di Newey di lasciare la Red Bull è stata la pressione a cui è stato sottoposto Christian Horner in questa stagione.

All’inizio di quest’anno, Horner era sotto i riflettori dopo essere stato accusato di comportamento inappropriato nei confronti di una dipendente donna. Dopo un’indagine le accuse furono respinte ma il discorso causò un disaccordo pubblico, in particolare con il padre di Max Verstappen, Jos, che espresse preoccupazione per la leadership di Horner affermando che se il britannico fosse rimasto sarebbe stato “un male per la squadra”. Inoltre Helmut Marko è stato accusato anche di fuga di informazioni, accusa poi respinta. Questi eventi hanno ulteriormente teso le relazioni all’interno della squadra.

Toto Wolff spara

Nonostante la significativa partenza di Newey, Horner ha ribadito la sua convinzione che non ci sarà un esodo di massa all’interno della Red Bull. Tuttavia, i capisquadra Zak Brown e Toto Wolff non sono d’accordo con questa affermazione e la coppia ammette di aver ricevuto un aumento dei CV dallo staff della Red Bull:

“Zak ha assolutamente ragione. Stiamo vedendo i CV della Red Bull a tutti i livelli. Ma direi che non si tratta di nulla di straordinario. Le persone cambiano squadra e vogliono cambiare ambiente”, ha detto Wolff a Sky Sports.

“Sono arrivato al punto che non mi interessa più quello che succede lì con la leadership, non ascolto più niente. Penso che sia importante per noi guardare al nostro team, sviluppare persone forti e, si spera, portare in Mercedes persone interessanti e competenti da altri team e offrire un entusiasmante viaggio verso la ripresa.

Horner risponde

In risposta Horner ha risposto rivelando che la Red Bull ha preso 220 membri dello staff dalla Mercedes e li ha assunti per lavorare sul nuovo propulsore Red Bull del 2026 che è in collaborazione con Ford:

“I due candidati coinvolti parlano molto. Non mi farò prendere in giro per un colpo di scena. Sarei più concentrato sui problemi di Toto che ha. Non ho alcuna preoccupazione per la forza e la profondità [of Red Bull]“Horner ha dichiarato a Sky Sports.

“Ovviamente ci sarà sempre movimento tra le squadre. Non so quante persone abbiamo impiegato alla McLaren quest’anno? Mercedes, abbiamo preso 220 persone. 220 da HPP nei propulsori Red Bull.

“Quindi quando parliamo di perdere persone, sarei più preoccupato delle 220 persone, che di uno o due CV”. – aggiunse Horner.

Un altro grande cambiamento potrebbe avvenire alla Red Bull con le notizie del direttore sportivo, Jonathan Wheatley, che si dice sia il prossimo allontanamento significativo dalla squadra con sede a Milton-Keynes.

Wheatley è un membro chiave della squadra dal 2006. Il suo contratto scade a fine stagione e, mentre si parla di un rinnovo, ci sono suggerimenti che il britannico potrebbe andare avanti con le sue ambizioni di diventare una squadra principale.

Crediti immagine in primo piano: Mark Thompson tramite Getty Images

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Andrés Ripar ha criticato la politica energetica del governo: L’errore è terribile
NEXT Donald Trump fischiato alla convention del Partito Libertario degli Stati Uniti