Francesca Bridgerton sarà bisessuale nella serie Netflix?

In questo articolo:

  • Una teoria sostiene che Francesca Bridgerton potrebbe dichiararsi bisessuale nella serie Netflix.
  • Ciò cambierebbe completamente l’arco narrativo che ha nei libri, lo showrunner ha lasciato intendere che questo potrebbe aggiungere più sfumature alla storia.
  • Se confermato all’interno della storia, sarebbe un altro modo per continuare a promuovere la visibilità delle narrazioni queer, come hanno fatto per tre stagioni.
Avvertenza: questo articolo contiene spoiler sulla terza stagione di Bridgerton e sul libro When He Was Wicked.

Durante la terza stagione di Bridgerton, Francesca Bridgerton (Hannah Dodd) e Giovanni Stirling (Victor Alli) si sposano finalmente con un matrimonio molto intimo per poi trasferirsi in Scozia con l’obiettivo di avere una vita molto più tranquilla. Tuttavia, un dettaglio che ha attirato l’attenzione dei fan è che durante l’episodio finale, Johnpresenta suo cugino Michael Stirling (Masali Baduza) con la sua nuova moglie e subito tra loro scatta una scintilla.

Il problema è che nei libri scritti da Julia Quinn su cui si basa la serie, Francesca Bridgerton Ad un certo punto della storia si innamora di suo cugino. John, Michael Stirling, che viene descritto come un uomo estremamente attraente e il rubacuori della città, quindi se Michaela sta sostituendo questo personaggio nella serie, tutto sembra indicarlo Francesca sarà bisessuale nelle prossime stagioni.

Ma perché questo cambiamento infastidisce il fandom di Bridgerton e cosa dicono gli showrunner di questo presunto cambiamento? Ve ne parleremo di seguito.

Diritto d’autore©Netflix.

Ha molto senso la bisessualità di Francesca Bridgerton?

Nel libro di Quando era malvagio, la storia romantica di Francesca Bridgerton E Giovanni Stirling quando iniziano la vita in Scozia come Conte e Contessa di Kilmartin. Sfortunatamente, due anni dopo un matrimonio felice, John muore inaspettatamente e Francesca rimane vedova.

A sua volta, per tutto questo tempo, il cugino di Giovanni, Michele, era segretamente innamorato Francesca, ma quando suo cugino muore, fugge in India per superare il dolore e cercare di dimenticarlo. Tuttavia, quattro anni dopo, ritorna a Scozia per cui è sempre più difficile per lui nascondere i suoi sentimenti Francesca Bridgertonma si sente in colpa per aver amato la vedova di suo cugino.

Alla fine, entrambi si rendono conto che vogliono essere più che semplici amici e Francesca Bridgerton una nuova opportunità è data nell’amore. Tuttavia, secondo la fine della terza stagione di Brigerton, Tutti questi eventi potrebbero essere molto diversi tenendo conto che nella serie si è deciso di cambiare il sesso del personaggio. Michael E ora lo è Michaela.

Anche se da questa rivelazione alcuni fan di Bridgerton hanno espresso il loro disaccordo attraverso i social network, altri hanno suggerito che è ancora troppo presto per esprimere un’opinione quando i piani futuri dei creatori non sono realmente conosciuti. Tuttavia, secondo un’intervista per la rivista Glamour, lo showrunner Jess Brownell, sì, vuoi dirlo “una storia dalle mille sfumature” sull’identità e l’amore LGBTQ+ nella serie e Francesca Bridgerton Sembra l’occasione perfetta per farlo.

Brownell Lo ha spiegato da quando ha letto Quando era malvagio, Francesca Le sembrava un personaggio strano con il quale si identificava perché entrambi sentivano di non appartenere alla società. “Il suo libro parla molto di quanto lei si senta diversa, e penso che l’intenzione di Julia Quinn nel libro sia che Fran si senta diversa perché è un’introversa,” Lui ha spiegato. “Ma per molti di noi nella comunità queer, quel senso di sentirsi diversi fa parte delle nostre storie.”

Per questo motivo, ha ritenuto che il tema della sua storia romantica potesse essere cambiato e avrebbe avuto l’opportunità di raccontare la storia romantica segreta di due donne, dal momento che Bridgerton non ha ancora avuto una coppia apertamente queer nella sua storia, tranne nello spin-off Queen in cui apprendiamo della storia d’amore tra Reynolds E Brimsley, a parte quello Benedetto Bridgerton Ha anche avuto incontri sessuali con un uomo nella terza stagione.

Ma, oltre a ciò, lo showrunner di Bridgerton, sentiva che la serie non aveva abbastanza rappresentazione queer che meritano anche i fan LGBT+. “Per me era importante raccontare una storia queer principale in modo da poter dare loro un lieto fine”, ha spiegato lo showrunner. “Come abbiamo fatto con tutte le altre coppie. Per quanto riguarda John, so che le persone sono davvero in sintonia con quella relazione, come me. “Adoriamo quella relazione nella stanza degli scrittori.”

Allo stesso modoBrownell ha spiegato che la rivelazione del futuro queer di Francesca Bridgerton Non nega la storia d’amore che ha ora con John, dal momento che una persona può avere molte relazioni importanti nella sua vita. “Ogni relazione è diversa e sono validi molti tipi diversi di amore” disse. “Il tipo di amore che prova per John è molto reale. Si basa molto di più sul cameratismo, sull’amicizia, sul rispetto e sugli interessi condivisi”.

Francesca Bridgerton
Diritto d’autore©Netflix.

Cambiare la storia di Francesca Bridgerton funzionerà nello show?

La bisessualità di Francesca Bridgerton e il cambio di genere di Michael ha dato molto di cui parlare tra i fan della serie, soprattutto tra coloro che sono anche seguaci dei libri scritti da Julia Quinn e attraverso di loro hanno immaginato come appariranno i personaggi e le situazioni sullo schermo. Quindi quando qualcosa non si adatta perfettamente ai libri, tendono a non accettarlo.

Nel caso dell’adattamento di Bridgerton, IL showrunner Erano stati abbastanza fedeli ai libri dell’autore, ancora di più nella prima stagione quando non avevano cambiato quasi nessun dettaglio dei personaggi o della storia romantica. Tuttavia, nella seconda stagione, gli scrittori cominciarono ad essere molto più liberi e modificarono alcuni dettagli, come il fatto che nel libro Edvina non è innamorato Antonio Bridgerton e che quest’ultimo fu costretto a sposarsi Kate dopo averli trovati in una situazione “compromettente”.

Tuttavia, cambiando l’intera storia romantica di Francesca Bridgerton Sì, potrebbe modificare completamente quanto affermato nel libro, il che significa che i fan non lo vedranno mai Michael sullo schermo né tutto ciò che il personaggio sperimenta. Ma, come spiegato da showrunnerè vero che questa storia potrebbe avere un’interpretazione queer perché entrambi sentivano il loro amore “vietato”.

D’altra parte, i fan che lo sapevano Bridgerton attraverso la serie di Netflix Potrebbero non avere problemi con la loro bisessualità. Francesca Bridgerton e finiscono per innamorarsi della storia d’amore tra le due ragazze, poiché non sapevano nemmeno che il personaggio non era quello dei romanzi e non lo avevano mai immaginato. Michael.

Per ora non ci resta che aspettare e vedere come gli scrittori intendono sviluppare questa storia d’amore, dato che se entrambi hanno una grande intesa sullo schermo e la storia è buona, possono conquistare tutti gli spettatori.

Francesca Bridgerton
Diritto d’autore©Netflix.
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Gol, riepilogo e risultato Canada vs Uruguay oggi terzo posto Copa América 2024 | Coppa America 2024
NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare