L’Atlético Madrid sigla il 3° posto in Lega F e il Villarreal retrocede

Questo sabato, l’Atlético de Madrid ha certificato il terzo posto nella classifica Lega F 2023/24 dopo aver battuto il Villarreal CF 1-0. Questa vittoria, oltre ad assicurarsi un posto nella prossima Champions League femminileha significato allo stesso tempo la retrocessione del ‘Sottomarino Giallo’ alla 1ª Federazione e la salvezza del Granada CF.

L’ultima giornata si è concentrata al Centro Sportivo Wanda Alcalá de Henares, dove l’Atlético de Madrid ha vinto di poco grazie ad un gol dell’attaccante Rasheedat Ajibade nella seconda metà della partita. Questo risultato, sommato ai trionfi di Levante UD e Real Betis, ha chiuso la classifica della prossima edizione del Champions League femminile.

Il gol decisivo di Ajibade per l’Atlético

Nonostante gli sforzi dei giocatori locali, lo 0-0 è rimasto fino all’intervallo, anche se per l’Atlético ne è valsa la pena finché il Levante UD non ha battuto in casa nemmeno il Real Madrid CFF. Ma appena iniziato il secondo tempo, l’attaccante brasiliano Gabi Nunes Ha portato in vantaggio la squadra del ‘granota’ grazie ad un colpo di testa su calcio d’angolo.

Questa brutta notizia ha relegato momentaneamente l’Atlético al quarto posto in campionato e con lo spavento in corpo per una chiara occasione al 56′ del Fatou Kantehche ha mandato il suo destro forte sopra la traversa dopo un contropiede guidato dal giamaicano Kayla McKenna.

A peggiorare le cose, il Levante UD ha segnato 2-0 nella partita (min.62) grazie a Alba Redondo con un destro vicino alla porta rivale, approfittando del rimbalzo della palla sulla schiena di un difensore del Madrid CFF dopo un tiro del suo compagno di squadra Paula Fernández da fuori zona.

Rimonta e qualificazione alla Champions League

Poco dopo, ad Alcalá de Henares, il portiere Elena del Toro Fallisce un rinvio, ma salva subito il Villarreal dal subire un gol, con un allungamento da mezza altezza per respingere un tiro dalla distanza Rasheedat Ajibade. L’attaccante nigeriana però si riscatta al 75′ segnando l’1-0.

Quando l’umore tra i tifosi del Colchonera era sempre più basso, compreso l’infortunio al loro striscione Carmen Menayoil centrocampista norvegese Vilde Boe Risa ha mandato un fallo direttamente nel cuore dell’area del Villarreal; La difesa del “Submarino” si è bloccata nel tentativo di respingere la palla e Ajibade È apparsa rapidamente da dietro per spingere la palla in rete.

Dalla distanza, l’Atlético ha mantenuto il vantaggio ed è andato più volte vicino al 2-0 in diverse occasioni da rete. Gaby GarciaDi Sheila GuijarroDi Leicy Santos e di Ajibadequesto in un attacco da lei mal gestito nonostante una bella assistenza precedente da parte di Lucia Morale.

Festeggiamento allo stadio biancorosso

Tuttavia, anche se i tempi di recupero sembravano eterni, lo stadio biancorosso ha finalmente festeggiato la vittoria della propria squadra e, con essa, la qualificazione alla Champions League del prossimo anno. Inoltre, questo sabato si sono visti anche la vittoria per 1-0 del Real Betis contro il Costa Adeje Tenerife e il pareggio tra Real Sociedad e Levante Las Planas (2-2), risultati senza conseguenze per la classifica.

Questa vittoria ha dato un bene addio ad Alba Redondo, che nel tratto finale della partita è stata sostituita con le lacrime agli occhi. L’attaccante spagnolo, riferimento per la Nazionale maggiore durante le sue conquiste della Coppa del Mondo 2023 e della Nations League 2024, punta a firmare quest’estate per il Real Madrid, secondo nel campionato Lega F.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV ❌Caldera è stato espulso da Cali vs. Pereira a 6 minuti
NEXT Quando è il Giorno del Segretario in Messico? Le migliori frasi e meme da dedicare oggi