Un pilota di 9 anni di Rosario si è schiantato a Interlagos ed è in gravi condizioni

Un pilota di 9 anni di Rosario si è schiantato a Interlagos ed è in gravi condizioni
Un pilota di 9 anni di Rosario si è schiantato a Interlagos ed è in gravi condizioni

Motociclismo: un pilota di 9 anni di Rosario ha avuto un incidente a Interlagos ed è in gravi condizioni

Un pilota di Rosario, appena 9 anni, Lorenzo Somaschini, lotta per la sua vita Sabato dopo aver subito un grave incidente sul circuito brasiliano di Interlagos, in un test del Campionato brasiliano Superbike. Il bambino è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Albert Einstein di San Pablo, secondo un comunicato della famiglia.

L’uomo di Rosario è caduto questo venerdì durante le prime prove libere della Coppa Juniores all’uscita della curva Pinheirinho.

Dopo quell’incidente, il pilota ha ricevuto cure mediche Sul posto sono intervenuti immediatamente l’equipe medica e l’ambulanza dell’Autodromo Alta Complessità, come riferito.

Attraverso un comunicato ufficiale, hanno smentito una versione che parlava della sua morte, e hanno assicurato: “Lorenzo Somaschini è vivo, in terapia intensiva e sotto le cure mediche e intensive di specialisti”.

Leggi tutto: È di Rosario, ha 9 anni e sogna di raggiungere il Mondiale MotoGP

In questo senso, hanno commentato che “il pilota di 9 anni di Rosario ha avuto un incidente durante la prima sessione di allenamento del 4° Round del Campionato Brasiliano Superbike che si sta svolgendo presso l’Autodromo di Interlagos. “Lolo è in condizioni delicate all’ospedale Albert Einstein di San Pablo.”

E aggiungono che “Somaschini è stato successivamente trasferito al pronto soccorso dell’autodromo, dove il suo quadro clinico si è stabilizzato. Dopo questo intervento L’estrazione medica dal sito è stata effettuata in un’unità ad alta complessità presso l’Ospedale Generale di Pedreira, dove è rimasto. fino all’alba di sabato 15 giugno, e seguendo tutti i protocolli medici, è stato effettuato un nuovo trasferimento al Pronto Soccorso Alberto Einstein.”

“In attesa di notizie dagli specialisti sullo stato di salute di Lolo, i familiari comunicheranno al più presto la situazione attuale. Inoltre, apprezziamo i messaggi di sostegno e il la preoccupazione di tutti per le condizioni di Lorenzo così come viene negata anche la sua morte”, hanno rivelato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV INAPAM: Ci sarà uno sconto per gli anziani sulla bolletta CFE?
NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare