Antena 3 presenterà in anteprima “The Turkish Passion” domani giovedì in prima serata

Antena 3 presenterà in anteprima “The Turkish Passion” domani giovedì in prima serata
Antena 3 presenterà in anteprima “The Turkish Passion” domani giovedì in prima serata

“La passione turca”la serie originale di Atresmedia TV, sarà presentata in anteprima domani Giovedì 9 maggio in prima serata Antenna 3.La produzione, che può essere seguita settimanalmente, ha sei episodi di 50 minuti ciascuno ed è ora completamente disponibile per gli utenti premium di atresplayer, la piattaforma di Atresmedia.

“La passione turca” Racconta una storia d’amore portata all’estremo in due parti. Olivia è una donna indipendente e forte che entra in una relazione frenetica che la porterà all’ossessione e ad abbandonare la sua vecchia vita, rinunciando alla sua libertà. Tutto per Yamán, un uomo che non sa più se lo sa. Passione e desiderio trascinano la protagonista in luoghi che non avrebbe immaginato, che la dominano e indirizzano la sua vita.

Maggie Civantos e l’attore turco Ilker Kaleli Incarnano la coppia protagonista di “La passione turca”,che completa il suo cast con nomi spagnoli e turchi, tra cui, Ainhoa ​​Santamaría, Yasemin Sannino, Fernando Andina, Laura Pamplona, ​​Arlette Torres, Burak Hakki E Mariona Terès.

‘Turkish Passion’ è una serie di Atresmedia TVIn collaborazione conBuendìa Studios. Montse García, Sonia Martínez E Amparo Miralles sono i produttori esecutivi di questa fiction dell’etichetta Series Atresmedia, di cui è diretta Iñaki Peñafiel.

La sceneggiatura di “La passione turca” è responsabile di Irene Rodriguez E Ester Morales.Emilio Gimenez firma la direzione della Produzione, Teo Delgado direzione fotografica, Juan Carlos Bilbao Direzione artistica e Jaime Barros È il capo del suono. Juan Antonio Bello Caballero E Romana González Dirigono rispettivamente i team Guardaroba, Trucco e Acconciatura. Carmen Utrilla E Marga Rodriguez Sono i direttori del casting.

“La passione turca” è il adattamento dell’opera popolare con lo stesso nome scritto nel 1993 dal celebre autore Antonio Gala. Il romanzo è pubblicato da Editorial Planeta e i diritti audiovisivi sono gestiti dal dipartimento Book & Film Rights della Divisione Editoriale.

Questa è “La passione turca”

Olivia, una professoressa spagnola di belle arti con una brillante carriera professionale, si risveglia dal coma in un ospedale di Istanbul dopo aver tentato il suicidio. Lì risponde alle domande di un ispettore che indaga sulla collaborazione di Olivia in una rete di contrabbando d’arte con Yaman, il suo amante turco.

La storia della protagonista ricostruisce in due fasi la passione travolgente che ha vissuto con Yaman e che le ha fatto abbandonare il suo progetto di vita in Spagna. Una storia piena di luci e ombre su cui Olivia non sempre dice la verità, che alimenta il mistero che circonda la sua permanenza in Turchia e la sua partecipazione alle pericolose imprese dell’uomo.

Per sfuggire alla prigione e ottenere protezione dalle autorità, Olivia deve tornare a Yaman e informare la polizia dei suoi movimenti. Un atto tanto coraggioso quanto disperato: Olivia sta agendo per salvare se stessa o per salvare Yamam e la loro storia d’amore?

Sinossi del capitolo 1

Dopo essere stata salvata da un tentativo di suicidio, Olivia racconta alla polizia di come ha abbandonato la carriera di professoressa universitaria a Madrid per trasferirsi a Istanbul e vivere con Yaman, un attraente esperto d’arte con un esclusivo negozio di antiquariato.

Lo stile di vita del turco, la sua casa lussuosa e i suoi rapporti con persone influenti della città, tra cui il suo compagno Emir e sua moglie Lupe, suscitano la diffidenza di Olivia. Ma l’attrazione che esiste tra gli innamorati è molto più forte. Olivia non può che lasciarsi trasportare da una passione travolgente che invade ogni cosa e nasconde le vere intenzioni di Yaman e dei suoi soci.

I personaggi di ‘La Passione Turca’

Maggie Civantos nel ruolo di Olivia

Olivia decide di trasferirsi temporaneamente a Istanbul per lavorare alla tesi che la aiuterà a ottenere un posto come professoressa di arte bizantina a Madrid. Impegnata nella sua carriera professionale, Olivia non ha tempo per l’amore e non dà mai ai suoi partner alcuna possibilità per il futuro. Quando incontra Yamam, il suo intero discorso va in pezzi. Lei, che ha sempre difeso la sua indipendenza, la sua libertà, il suo particolare modo di vedere il mondo, si rende conto che può avvicinarsi alla realtà solo attraverso gli occhi del suo amante turco.

Olivia si abbandona alla passione e all’amore di Yamam, un uomo che la fa perdersi, interrogarsi, offuscarsi… gettarsi in esperienze sconosciute che, con sua sorpresa, la mantengono più viva che mai.

Ilker Kaleli nel ruolo di Yamam

Yamam è un uomo attraente, carismatico, seducente e molto intelligente. Fin da bambino lavora nel negozio di antiquariato che la sua famiglia ha nel bazar, dove coltiva il suo amore per l’arte e la storia della Turchia.

Con il passare degli anni contrattare con i turisti comincia a diventare troppo piccolo per lui e decide di ampliare l’attività. Lo fa grazie al contatto con Emir, un uomo potente che gli offre l’opportunità di moltiplicare il suo capitale. Consapevole dell’influenza che risveglia su Olivia, Yamam coglie l’occasione per portarla nel suo territorio, camuffare la vera natura delle sue attività e nasconderle la sua doppia vita.

Ainhoa ​​​​Santamaría è Laura

Poche persone al mondo conoscono Olivia così come sua sorella Laura. Il rapporto tra i due è un vero e proprio ottovolante che passa dall’ammirazione al rifiuto in un batter d’occhio. Laura, eccezionale studentessa di materie umanistiche, è stata un modello per la sorella finché non ha deciso di sposarsi e abbandonare la carriera. Olivia mette in dubbio lo stile di vita di Laura e Laura è preoccupata per la continua abitudine di sua sorella di stare lontana dagli uomini che possono renderla felice.

Quando Olivia decide di restare con Yamam a Istanbul, Laura rimane vigile. Non c’è niente di più potente dell’amore incondizionato delle sorelle.

Mariona Terés è Espe

Esperanza è la migliore amica di Olivia fin da quando erano bambini. Sebbene le loro personalità e ambizioni non abbiano nulla a che fare l’una con l’altra, sono cresciuti insieme e hanno sempre avuto un affetto immenso l’uno per l’altro. Energico, spontaneo e dotato di un grande senso dell’umorismo, Espe affronta poche cose ed è capace di strappare un sorriso quando le cose vanno nel peggiore dei casi.

Olivia sa che qualunque cosa accada, Espe sarà sempre lì. Tanto che, se necessario, avrebbe potuto attraversare a nuoto il Mediterraneo per aiutare il suo amico del cuore.

Fernando Andina è Pablo

Pablo è l’unico uomo con cui Olivia ha avuto la cosa più vicina a una relazione anni fa. Si sono conosciuti all’università e si sono subito collegati. Quando Pablo ha voluto ufficializzare la relazione, Olivia l’ha interrotta immediatamente. Una decisione incomprensibile per Pablo che lo ha portato a mettere in mezzo la terra e trasferirsi in un’altra città.

Una notte, Olivia e Pablo si incontrano a Istanbul. Le dice che lavora per una multinazionale, ma le nasconde il suo vero scopo. Il legame di Olivia con Yamam costringerà Pablo a discutere tra i suoi sentimenti e i suoi obblighi.

Yasemin Sannino nel ruolo di Fatma

Fatma è un’investigatrice turca veterana responsabile dell’interrogatorio di Olivia. Consapevole dell’inferno che Olivia ha attraversato, è empatica nei suoi confronti. Ma man mano che le indagini vanno avanti e la consapevolezza che la donna spagnola evita di dire la verità, Fatma comincia a perdere la pazienza: cerca da tempo di porre fine alla rete di Emir e Yamam e senza la collaborazione di Olivia potrebbe perdere l’occasione.

Cosimo Fusco è l’emiro

Emir è il partner di Yamam, un uomo molto ben posizionato a Istanbul. Temuto sia dai suoi amici che dai suoi nemici, il suo spaccio di influenza raggiunge tutti i livelli della società, anche i ranghi della polizia corrotta. Quando Emir incontra Olivia, vede in lei un valore che non possono perdere per i loro affari. Per questo motivo chiede a Yamam di usare il suo fascino e di conquistarla fino a farla mangiare dalla sua mano. Come ha già fatto con altre donne.

Arlette Torres nel ruolo di Lupe

Messicana di origini, la moglie di Emir arrivò a Istanbul in viaggio di piacere e vi rimase per mettere su famiglia con il turco, l’uomo che le rubò completamente il cuore e la ragione. Quando Olivia inizia a essere una spina nel fianco per gli affari di suo marito, non esiterà a prendere in mano la situazione per mantenere in piedi il suo castello di carte.

Yigit Ege Yazar è Ozan

Ozan, sensibile e riservato, è il commesso nel negozio di antiquariato. Yamam lo raccolse dalle strade di Istanbul quando era bambino e lo mise a lavorare in un negozio dove si rese conto dell’intelligenza e della malizia del ragazzo. Il giovane, portatore di un cuore d’oro, farebbe qualsiasi cosa per Yaman, indipendentemente dalle conseguenze.

Laura Pamplona è Rosario

Rosario, la moglie del viceconsole, è la cosa più vicina ad un’amica che Olivia abbia a Istanbul. Estroverso, attivo e amante della vita sociale, Rosario mette Olivia in contatto con la scena bohémien e artistica della città. Oltre a mostrarle le luci di Istanbul, sa anche darle consigli e conforto quando Olivia si perde nelle sue ombre.

Inge Ladd nel ruolo di Ariana D’Urtach

Storia vivente di Istanbul. Suo padre gli ha instillato l’amore e il rispetto per la Turchia e lui lo coltiverà fino agli ultimi giorni della sua esistenza, che presumeva vicini. Le numerose esperienze vissute dalla contessa, la sua visione idealizzata e fantastica delle relazioni amorose, della passione, collegano Olivia con un mondo di irrealtà che rafforza il suo legame con Yamam. La casa di Ariane, piena di oggetti pittoreschi e di antiquariato, diventa lo scenario delle loro conversazioni.

Antena 3, la serie più vista

Atresmedia continua con il suo forte impegno per la narrativa spagnola di qualità e varia, una caratteristica distintiva che ha sempre mantenuto nel suo DNA sin dalla nascita di Antena 3, più di tre decenni fa. In questo modo Atresmedia continua a guidare la produzione di narrativa nazionale.

Con questo modello di televisione diversificata e di qualità, impegnata sul territorio con storie di portata globale, Atresmedia si è affermata come punto di riferimento della narrativa in lingua spagnola in tutto il mondo. Da anni, l’etichetta Series Atresmedia raccoglie il plauso unanime di critica e pubblico, ottenendo con molte delle sue produzioni un successo che ha oltrepassato i confini, come ‘La Casa de Papel’, vincitore di un International Emmy Award, ‘ Poison’, ‘Vis a Vis’, ‘Velvet’ o ‘Alba’.

Un successo continuo che arriva fino ai giorni nostri. Antena 3, il principale canale televisivo spagnolo, regna quest’anno anche nel campo della fiction con i titoli più seguiti. ‘Sogni di libertà’ è la serie più vista in TV, protagonista assoluta nei pomeriggi su Antena 3.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’alleanza tra Beta e Omega è nel limbo: tutto è definito prima di un nuovo ciclo
NEXT NETFLIX: la prima miniserie che è il nuovo fenomeno globale della piattaforma