Quanto rendimento in pesos congelati per 30 giorni dopo il nuovo calo del tasso

Quanto rendimento in pesos congelati per 30 giorni dopo il nuovo calo del tasso
Quanto rendimento in pesos congelati per 30 giorni dopo il nuovo calo del tasso

Più ritardi che in un altro aggiustamento dei tassi (da quando Milei è arrivato al Governo ce ne sono stati cinque), le banche stanno lentamente riflettendo la decisione della Banca Centrale che giovedì ha abbassato nuovamente il tasso di riferimento di altri 10 punti percentuali, collocandolo nel 50% nominale annuale. Quella discesa incide sul rispetto delle scadenze prefissate.

Il primo taglio è avvenuto nell’ultimo mese dello scorso anno, quando la Banca Centrale ha portato il tasso di riferimento dal 133% al 110% nominale annuo. All’inizio di marzo ha preso un’altra decisione in questo senso: eliminare il tasso minimo che le banche dovevano rispettare per i loro depositi e abbassare i tassi di riferimento all’80%.

La scorsa settimana, la Banca Centrale ha abbassato nuovamente il tasso di riferimento al 60% annuo, dal precedente livello del 70%. E questo giovedì, quasi a sorpresa, lo ha abbassato di altri 10 punti percentuali e lo ha lasciato al 50%.

In termini di termini fissi, il cambiamento più grande si è verificato a marzo quando l’autorità monetaria, oltre ad abbassare il tasso, ha deciso eliminare la prestazione minima a tempo determinato.

Nei giorni precedenti, con il tasso di riferimento al 60%le entità hanno conseguito un rendimento nominale annuo di circa il 50% (chi più, chi meno), a poco a poco quella percentuale comincia a diminuire.

Quindi per quanto riguarda le banche che la BCRA ha nel comparatore di tassi. Sette rimangono tra il 51 e il 50%, e il resto è ben al di sotto di tale soglia, dal 43% al 37% (TNA).

Tempo determinato: banca per banca, qual è il TNA e gli interessi che paghi al mese

Mutuo: un tasso annuo nominale del 51%, ovvero un interesse a tempo determinato di 30 giorni pari al 4,25%.

ICBC, Città e Banca Julio: 50% (TNA), ovvero un interesse del 4,17% per 30 giorni.

Uala: rendimento mensile del 45% (TNA) o del 3,75%.

CMF: Tasso annuo nominale del 44%, ovvero 3,66% al mese.

Banco Galizia e Banca: 43% TNA, ovvero un rendimento del 3,58%.

Macro, Regionale, BICA e VOii: un tasso annuo nominale del 42%, ovvero un interesse del 3,50%.

Comafi, Del Sol e Terra del Fuoco: tasso nominale annuo del 41%, ovvero 3,42%.

Bapro, Credicoop, BanCor, Dino e Meridian: 40% (TNA), ovvero un rendimento mensile del 3,33%.

HSBC: tasso annuo nominale del 39%, ovvero 3,25%.

Santander e BBVA: tasso annuo nominale del 38%, ovvero rendimento mensile del 3,16%.

BMV: con un tasso annuo nominale del 37%, ovvero un interesse del 3,08%.

Ad esempio, vale la pena dire che mantenendo circa $ 500.000 per 30 giorni, riceverai interessi per 30 giorni, tra $ 23.750 (da quello che rende di più) e $ 15.000 (quello che contribuisce di meno). Tra l’uno e l’altro può esserci a differenza fino a $ 8.750, a seconda dell’entità scelta per creare un tempo determinato.

I dati provengono dal comparatore di tassi pubblicato quotidianamente dalla Banca Centrale e sono compilati sulla base dei dati comunicati dalle banche all’entità monetaria.

Perché la Banca Centrale abbassa il tasso

Come spiegato dalla stessa BCRA, “la riduzione del tasso di politica monetaria e la normalizzazione dei requisiti di riserva bancaria condividere un obiettivo comune nell’assorbimento delle eccedenze di liquidità derivanti dal finanziamento monetario accumulato negli ultimi anni. La correzione di questi squilibri rappresenta un elemento centrale per l’eliminazione dei controlli nel sistema finanziario”.

In questo modo, sia per le banche che per i risparmiatori e per le imprese, la Banca Centrale accelera la liquefazione di fronte all’inflazione. come un modo per cambiare la logica dell’economia. Da un lato, il calo dei tassi costringe le banche a migrare i pesos che hanno prestato alla Banca Centrale verso i collocamenti di debito effettuati dal Tesoro.

D’altro canto, la strategia mira a convincere le banche a iniziare a ridurre il tasso che applicano per i prestiti e a concentrarsi sulla loro attività tradizionale: prendere pesos nel tempo per concedere prestiti a famiglie e aziende.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Le 8 opzioni disponibili per ricaricare il tuo conto Nequi
NEXT Questa è la chiave perché una persona povera diventi milionaria, secondo l’Intelligenza Artificiale