quali sono stati esclusi dal film

quali sono stati esclusi dal film
quali sono stati esclusi dal film

Al rovescio 2 (Al rovescio 2) sta spazzando cartelloni pubblicitari. Negli Stati Uniti, in Canada e soprattutto in Argentina, dove ha superato facilmente il milione di telespettatori. Il sequel del film Disney Pixar del 2015 ha portato ancora una volta lo studio ai vertici e si sta già preparando per fare colpo nella prossima stagione dei premi.

Inside Out 2 è arrivato nove anni dopo la première del primo, che racconta la storia di una ragazza di nome Riley prendendo il punto di vista di cinque emozioni fondamentali che gli esseri umani condividono: gioia, tristezza, paura, rabbia, paura e disgusto.

Ora, nella seconda stagione, anche la protagonista è Riley, ma nella sua versione da adolescente. La giovane cerca di impressionare i suoi amici e affronta i problemi più comuni del passaggio dall’infanzia all’adolescenza.

La novità più grande rispetto al primo film è che si aggiungono altre 4 emozioni/personaggi a quelli già esistenti: invidia, noia, vergogna e ansia.

In totale, Inside Out 1 e 2 rappresentano 9 emozioni; un buon numero, ma non il totale se si prende la teoria delle 27 emozioni che il creatore del primo film sentì e propose qualche anno fa al Università di Berkeley.

Qual è la teoria delle 27 emozioni?

In una nota di anni fa, Pete Dottoreil regista e sceneggiatore del primo Intensa-Mente, racconta che prima di affrontare la storia si è consultato con degli specialisti e loro gli hanno detto che c’era tra cinque e 27 emozioni.

Pete Docter, un uomo chiave della Pixar. Foto: Reuters

Ciò corrisponde a una teoria secondo la quale gli esseri umani possono provare fino a 27 emozioni.

L’università californiana ha valutato migliaia di persone sottoponendole a diversi stimoli per vedere quali tipi di emozioni provavano ed è giunta alla conclusione che gli esseri umani hanno un limite di 27 emozioni. A volte riusciamo a identificarli, a volte no, anche se siamo in grado di distinguere quelli buoni da quelli cattivi.

Lo dice il sito dell’esperto di emozioni, lo psicologo americano Paolo Ekmanle emozioni sono composte da molti stati interconnessi che sono variazioni su un tema comune.

La mappa delle 27 emozioni condivise da Berkeley nel 2017.

Sorgono da soli e ci preparano ad affrontare eventi importanti senza doverci pensare. Ovviamente variano a seconda della persona, ma emergono in risposta a uno stimolo, reale o immaginario.

Quali sono le emozioni mancanti in Inside Out secondo la teoria delle 27 emozioni?

Per rendere la trama del nuovo film più complessa, Docter e Kelsey Mannil regista del secondo Inside Out, ha voluto aggiungerne altre nove alle emozioni già esistenti, e non quattro come alla fine hanno fatto.

La gioia e il resto delle emozioni del primo film vengono sorprese dall’arrivo di Ansia. Foto: Disney Pixar

Hanno provato personaggi che rappresentassero gelosia, senso di colpa e sofferenza empatica -o la gioia a scapito della sofferenza degli altri-, ma finivano per scartarli perché era troppo.

Se ci sono nuovi film di Inside Out, le emozioni che devono essere rappresentate secondo la teoria 27 sono: ammirazione, adorazione, apprezzamento estetico, stupore, brama, calma, confusione, disgusto, desiderio sessuale, divertimento, sofferenza empatica, orrore, estasi, interesse, soddisfazione, nostalgia, simpatia e trionfo.

Ricordiamo che quelle che sono già apparse sono la gioia, la tristezza, la paura, la rabbia, il timore, il disgusto, la vergogna, la noia, l’invidia e l’ansia.

Naturalmente: indipendentemente da quanto sia accurata la teoria, la maggior parte degli scienziati concorda sul fatto che ci sono almeno cinque emozioni centrali che tutti noi sperimentiamo. Ekman, ad esempio, ha affermato 7: furia, disprezzo, disgusto, paura, tristezza, gioia, sorpresa.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT I fan adorano il waifu di 2.5 Dimensional Seduction – Kudasai