Israele ha preso il controllo del lato di Gaza del valico di Rafah in un’operazione limitata contro obiettivi di Hamas

Israele ha preso il controllo del lato di Gaza del valico di Rafah in un’operazione limitata contro obiettivi di Hamas
Israele ha preso il controllo del lato di Gaza del valico di Rafah in un’operazione limitata contro obiettivi di Hamas

Israele ha preso il controllo del lato di Gaza del valico di Rafah in un’operazione limitata contro obiettivi di Hamas (AP/Ismael Abu Dayyah)

L’esercito israeliano ha confermato martedì di aver preso il controllo della parte di Gaza Rafa con i carri armati, dopo una notte di intensi bombardamenti contro la parte orientale di questa città di confine meridionale Egitto.

Le forze israeliane continuano a “scansionare” il valico, ha indicato questa mattina l’esercito senza specificare il numero delle truppe di terra presenti, anche se ha sottolineato che si tratta di un’operazione “precisa e limitata” contro Hamas.

Secondo un portavoce militare, il sequestro della parte di Gaza Rafa è stato effettuato dalla 401a brigata – composta principalmente da carri armati – e dalla brigata d’élite GivatiE “Il motivo è l’attacco perpetrato da Hamas due giorni fa da questa zona, nel quale sono morti quattro soldati”e questo secondo l’esercito ha confermato che quest’area era utilizzata dai miliziani.

Contrariamente a quanto affermato ieri, lunedì, Governo di Hamas a Gazain cui si avvisava che l’ordine di evacuazione per l’est Rafacomandato da l’esercito israelianostava avendo una “risposta limitata”, il portavoce militare ha detto che gran parte della popolazione ha potuto cercare rifugio in Al Mawasi, Khan Younise che questo ha facilitato l’operazione.

Questo lunedì Israele ha annunciato l’evacuazione dei civili nella zona (REUTERS/Doaa al Baz)

Ma Almeno 18 abitanti di Gaza sono morti questo martedì a Rafahnel sud del Striscia di Gazadopo una notte di continui bombardamenti anche contro le abitazioni, dopo il Gabinetto di Guerra israeliano ha annunciato lunedì tardi che non avrebbe fermato la sua “operazione” militare nonostante continuasse ad esaurire la possibilità di una tregua.

L’esercitoda parte sua, ha dichiarato martedì di aver ucciso 20 presunti miliziani nella zona orientale di Rafa con caccia e truppe di terra, oltre ad aver scoperto tre tunnel operativi Hamas e ha distrutto un veicolo con esplosivi.

Inoltre, la stessa fonte militare ha confermato che l’attraversamento del Kerem Shalom rimane chiuso dopo l’attacco Hamas per “motivi di sicurezza” e che da lunedì non entrano più aiuti umanitari Ciclo continuoqualcosa che “Non è previsto alcun cambiamento neanche oggi”.

Israele ha sottolineato che si tratta di un’operazione “precisa e limitata” contro obiettivi di Hamas (REUTERS/Ammar Awad)

L’ingresso degli aiuti umanitari attraverso la traversata Rafavitale per la fornitura di Banda e utilizzato dagli abitanti di Gaza che cercano rifugio Egitto Dopo sette mesi di guerra, anche lei è paralizzata.

“L’intera regione orientale del Rafa Era teatro di operazioni da ieri e i bombardamenti non si sono fermati un attimo”, ha confermato EFE il rappresentante dell’attraversamento terrestre di Rafa nell’enclave palestinese.

“(I valichi) sono fuori servizio da ieri pomeriggio e non ci sono equipaggi a causa degli attacchi diretti su tutta la zona, sono sospesi sia gli aiuti che i viaggiatori”, ha aggiunto.

(Con informazioni da EFE)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Putin mette in guardia dall’uso delle armi della NATO sul suo territorio – DW – 28/05/2024
NEXT Secondo uno studio, la crisi climatica minaccia la vita di 41 milioni di latinoamericani