Una donna ha gettato il figlio di sei anni in un fiume pieno di coccodrilli dopo aver litigato con il marito

Una donna ha gettato il figlio di sei anni in un fiume pieno di coccodrilli dopo aver litigato con il marito
Una donna ha gettato il figlio di sei anni in un fiume pieno di coccodrilli dopo aver litigato con il marito

Un evento agghiacciante tiene con il fiato sospeso la comunità di Uttara Kanada, distretto dell’India Una donna gettò il figlio di sei anni in un fiume pieno di coccodrilli. Secondo i primi accertamenti la madre avrebbe avuto un forte litigio con il marito circa lo stato di salute del ragazzo, poiché era muto e aveva difficoltà a comunicare.

La coppia, che ha anche un bambino di due anni, discuteva spesso sullo stesso argomento, hanno riferito i vicini Tempi dell’India.

Leggi anche: Una donna ha ucciso il figlio di 3 anni, si è uccisa e ha lasciato un video agghiacciante per il suo ex marito

In quella lite, Ravi Kumar, il padre 27enne, avrebbe messo in dubbio la decisione di continuare a crescere un ragazzo disabile e, in un’escalation di violenza, ha suggerito più volte a sua moglie che “Getterei il bambino nella spazzatura”.

Secondo fonti della polizia, la madre – Savitri Kumar (26) – ha preso in braccio il figlio maggiore e lo ha gettato in un canale fognario che si collega direttamente al fiume Kali, noto per essere pieno di coccodrilli.

Dopo che i vicini hanno allertato le autorità, sul posto è arrivato un gruppo di agenti che, con l’aiuto di alcuni testimoni e sommozzatori specializzati, ha avviato un’operazione di ricerca per localizzare il ragazzo. Tuttavia, poiché era notte, l’oscurità impedì loro di proseguire le ricerche e dovettero sospenderle.

La madre, Savitri Kumar (26), con il figlio maggiore. (Foto: Il Sole)

La mattina dopo, la polizia ha trovato il corpo del ragazzo, che aveva ferite gravi e morsi in tutto il corpo, così come l’assenza di una mano. Sebbene le prime indagini facciano pensare che la vittima sia morta a causa di un attacco di animali, la giustizia ha ordinato l’autopsia per determinare l’esatta causa della morte, poiché sospettano che i genitori lo avrebbero ucciso prima di gettarlo in acqua.

Leggi anche: La donna che ha preso il corpo dello zio per ottenere un prestito ha parlato e ha dato una nuova versione: “Non sono un mostro”

In un’intervista ai media locali, Savitri ha dichiarato: “Mio marito è responsabile. Continuava a dire di lasciar morire nostro figlio perché diceva che non faceva altro che mangiare. «Lasciatelo in pace», risposi. Quante torture potrebbe sopportare mio figlio? Ma continuava a dirmi di lasciarlo morire”.

Mentre continuano le indagini sull’incidente, sia il padre che la madre rimangono detenuti.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La Polonia investe 2,5 miliardi di dollari per rafforzare il confine con Russia e Bielorussia
NEXT Guerra tra Israele e Gaza, in diretta | Sette palestinesi muoiono nel raid israeliano a Jenin | Internazionale