Ha vinto alla lotteria, è stato mandato in prigione ed è rimasto sconvolto quando, una volta libero, ha controllato il saldo del suo conto

Ha vinto alla lotteria, è stato mandato in prigione ed è rimasto sconvolto quando, una volta libero, ha controllato il saldo del suo conto
Ha vinto alla lotteria, è stato mandato in prigione ed è rimasto sconvolto quando, una volta libero, ha controllato il saldo del suo conto

Dopo aver trascorso cinque mesi dietro le sbarre presso il centro di detenzione di Hamilton-Wentworth in Canada, Collin McLeod lasciò la prigione con una percezione non corretta. Invece del caloroso benvenuto che si aspettava, il suo amico aveva una triste notizia per lui. “Non sarai molto felice”, le disse. In quel momento, l’uomo ha scoperto che gli erano rimasti solo 97 dollari sul suo conto in banca, quando qualche tempo prima aveva un milione di dollari da riscuotere alla lotteria dell’Ontario.

“Vincere alla lotteria è la cosa peggiore che mi sia mai capitata”, ha detto in un’intervista a Lo spettatore di Hamilton. Dopo il periodo in prigione, ha scoperto che tutte le sue criptovalute erano scomparse insieme ai suoi beni e oggetti di valore. Il suo camper, il suo armadio pieno di cimeli e altri oggetti di valore erano spariti. Dal suo appartamento hanno portato via anche le ceneri di suo padre. Erano spariti anche i suoi preziosi orologi, gli equipaggiamenti Harley-Davidson, la biancheria intima e gli utensili da cucina di fascia alta.

Lotteria.

Foto:iStock

Solo tre anni prima aveva vissuto l’apice della fortuna acquistando il biglietto vincente della lotteria. Da quel trionfo, la sua vita fu un ottovolante di alti e bassi, con momenti in cui si sentiva invincibile, come quando indovinò i numeri che sarebbero usciti nel Lotto Max Maxmillion. Ma ha vissuto anche eventi che meritano di essere dimenticati, come i motivi che lo hanno portato in prigione o la rapina milionaria subita mentre era dietro le sbarre.

Sebbene non ci siano colpevoli di questo crimine, è noto che i loro veicoli erano intestate a amici, che, fu informato McLeod, avevano ceduto i loro beni sotto costrizione a persone sconosciute. Inoltre, queste persone avevano la chiave del portafoglio virtuale dove teneva le sue criptovalute per investire.

Nonostante il ricorso alla Giustizia e alla Polizia, nessuna azione legale è stata intrapresa contro i criminali. McLeod accusa le autorità di non aver fatto abbastanza per risolvere il caso e recuperare i suoi beni. Ecco perché l’uomo è tornato a Smithville, nella regione del Niagara, e si è stabilito in un modesto appartamento di proprietà della sua famiglia con l’obiettivo di ricostruirsi una vita.

Canada.

Foto:iStock

Come è finito in prigione l’uomo che ha vinto un milione di dollari alla lotteria canadese

Collin McLeod sostiene che vincere alla lotteria è la cosa peggiore che gli sia mai capitata, non solo a causa della rapina che lo ha separato dai suoi amici, ma anche perché crede che diventare milionario lo abbia lasciato dietro le sbarre. L’uomo è andato in prigione l’8 aprile 2021, secondo lui, a causa degli eccessi che ha iniziato ad avere dopo aver ricevuto ingenti somme di denaro. Inizialmente, è stato fermato per guida vietata, il che costituiva una violazione diretta del codice della strada. Ma la situazione si è complicata quando è stata emessa un’ordinanza del tribunale per perquisire il suo appartamento.

Durante la perquisizione, le autorità hanno trovato una cassaforte con diversi narcotici, tra cui 46 grammi del farmaco MDMA. McLeod ha ammesso il possesso di un piccolo sacchetto di cocaina trovato su un tavolo, ma ha negato il possesso di altre droghe rinvenute durante la perquisizione. Questo incidente segnò l’inizio del suo periodo dietro le sbarre.

LA NACIÓN (ARGENTINA) / GDA

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Chi è Mazzi Dumato, il miliardario finito in povertà dopo aver donato l’intero suo patrimonio per una causa nobile