Wegow licenzia un manager coinvolto in un ultra attacco alla Fiera del Libro

Wegow licenzia un manager coinvolto in un ultra attacco alla Fiera del Libro
Wegow licenzia un manager coinvolto in un ultra attacco alla Fiera del Libro

Madrid, 17 giugno (EFE).- La piattaforma di biglietti per concerti Wegow ha licenziato questo lunedì il suo direttore delle vendite, coinvolto in un ultra attacco contro il giornalista e scrittore Fonsi Loaiza alla Fiera del Libro di Madrid e dopo che diversi gruppi musicali hanno smesso di collaborare con l’azienda.

Triángulo de Amor Bizarro, Ska-P, Los Chikos del Maíz e Angelus Apátrida hanno pubblicato messaggi sui social network durante il fine settimana per dissociarsi da Wegow.

Venerdì scorso Loaiza ha pubblicato un video sul social network La corruzione nello Stato spagnolo’, in uno degli stand dell’evento letterario che si è svolto a Madrid fino a domenica scorsa.

“Oggi ho subito un attacco di estrema destra mentre firmavo il mio libro a @FLMadrid gridando ‘fottuto rosso, frocio’. La polizia non li ha presi in custodia e mi ha rimproverato di chiamarli nazisti. Quindi sono liberi di vagare per il fascismo in Spagna . Non passeranno!” era il testo che accompagnava il video.

Uno dei presenti all’attacco è Enrique Sanchís, fino ad ora direttore delle vendite di Wegow. Oltre a ciò, secondo quanto pubblicato sui social network, ha scritto nei forum di aver partecipato agli insulti e che Loaiza merita “di ricevere del bene”.

Una volta chiarita l’identità di Sanchís e il suo legame con l’azienda, alla quale si sono cominciate a chiedere spiegazioni sui social network, domenica ha pubblicato un comunicato in cui assicurava che stava indagando sull’incidente e chiariva che come azienda non solo non condivide, anzi respinge “fortemente” tali commenti e atteggiamenti, nonché la violenza in ogni sua forma.

Questo lunedì, Wegow ha annunciato che avrebbe rinunciato ai servizi di questo dipendente, pur negando che facesse parte del team fondatore e assicurando che si sarebbe unito quando l’azienda operava già da diversi anni.

Nonostante ciò, un’ora dopo, Triángulo de Amor Bizarro ha riferito su X che stavano cambiando i link per i biglietti Wegow per i concerti dell’anniversario che gestiranno loro stessi attraverso una nuova società. “Quando le aziende saranno ripulite e non ci saranno più fottuti nazisti, parleremo”, aggiungono.

In precedenza erano stati gruppi come Chikos del Maíz, SKA-P o Angelus Apátrida a denunciare che rinunciavano a questa collaborazione a sostegno di Loaiza, giornalista e autore di libri come ‘Florentino Pérez. Il potere della scatola’, ‘Qatar. Sangue, soldi e calcio’ e ‘Machismo, mafia e corruzione nel calcio spagnolo’. EFE

incontrato/jls

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT La vicina di Lydia Davis, serie di luglio