Quotidiano LA RIOJA, ancora più leader sul web e anche in edicola

In questa casa il 2024 è l’anno del compleanno: 135 anni fa usciva per le strade la nostra prima copia cartacea, l’unico mezzo allora conosciuto da chi voleva sapere cosa accadeva attorno a sé. E la verità è che l’anno Fa bene a noi che ci impegniamo in questo lavoro quotidiano continuare ciò che ci hanno lasciato i fondatori: Diario LA RIOJA aggiunge date e continua ad essere il leader eccezionale dell’informazione Riojana sia nell’evento centenario dell’edicola che nella sua versione digitale edizione, la preferita dei lettori adesso.

Gli ultimi dati sono arrivati ​​questa settimana con la prima ondata del General Media Study, corrispondente ai primi tre mesi dell’anno. L’EGM continua a mettere in chiaro che Diario LA RIOJA si trova ad una distanza molto considerevole dal resto dei giornali venduti nella comunità, sia regionali che nazionali. Nel complesso della stampa, quindi, il 72,6% dei lettori ci sceglie ogni giorno. Questa differenza aumenta molto se si considera la stampa a pagamento (l’86,89% legge Diario La RIOJA) e ancora di più se ci si riferisce alla stampa a pagamento di informazione generalista, esclusa cioè quella sportiva: la percentuale arriva poi all’88,83%.

Nel frattempo, il sito web Diario LA RIOJA (larioja.com) continua a crescere. Marzo è stato un mese eccezionale in termini di notizie, con eventi che purtroppo hanno scioccato i cittadini della Rioja. In quei casi in cui informazioni di qualità, verificate e non sensazionali diventano più importanti che mai, la nostra edizione digitale ha raggiunto cifre sconosciute dai tempi turbolenti della pandemia. Marzo si è quindi chiuso con una media di ben 96.151 browser unici al giorno sul web. Nel complesso del mese, larioja.com ha registrato più di 10,3 milioni di pagine visualizzate.

Sette lettori su dieci della stampa quotidiana della comunità scelgono Diario LA RIOJA

L’edizione digitale ha superato i 4.000 abbonati a marzo e il numero non ha smesso di crescere

E un’altra informazione a cui solitamente viene data meno importanza, ovvero la durata della visita. È anche il più alto dei siti comunitari: ci leggono tante volte, e ci leggono anche di più.

Tutto questo tenendo conto che sia sulla carta che sul web i nostri concorrenti più prossimi sono gratuiti. L’impegno di Diario La RIOJA per un’informazione di qualità anche su Internet ha avuto quest’anno una spinta numerica che ci rende particolarmente felici: superando i 4.000 abbonati digitali lo scorso marzo. E da allora il numero non ha smesso di crescere. Un altro motivo (e ce ne sono tanti) per ringraziare.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Grande attesa per il Niquixao Festival
NEXT L’onda polare comincia ad arrivare a Entre Ríos