Che ci sia la luce nelle strade e nei percorsi per la sicurezza di tutti.

Che ci sia la luce nelle strade e nei percorsi per la sicurezza di tutti.
Che ci sia la luce nelle strade e nei percorsi per la sicurezza di tutti.

Prima di proseguire, una condanna: se Martínez Rodríguez di Tunuyano guidava ubriaco e ad alta velocità, deve essere punito dalla Giustizia. L’oscurità non lo esonera da tale responsabilità penale. In più il fatto che la zona sia, ormai da molte notti, una tana di lupi deve essere stato per lui un segnale che doveva guidare con maggiore prudenza.

Incidente Accesso Sud multiplo crash.jpg

L’Ecosport guidato dal Tunuyanino.

Voglio però ampliare il ragionamento e legarlo ad un vecchio detto sulla sicurezza. L’occasione fa il ladro. E con questo mi riferisco anche alla mancanza di illuminazione pubblica in diversi dipartimenti di Mendoza, che facilita l’attività criminale.

A tutti coloro che interessano, ai funzionari locali e nazionali, dovrebbe rendersi che un quartiere o un isolato senza elettricità significa pericolo per i cittadini che vanno a scuola, che dormono la notte, che tengono l’auto… e così via, molti esempi.

Se il crimine non ha remore ad attaccare in pieno giorno, immagina quanto può accadere – e accade – in aree prive di luce pubblica.

Un esempio concreto: da mesi, dopo la furiosa Zonda di ottobre, a Las Heras mancava l’elettricità in zone trafficate come le vie Boulogne Sur Mer – appena oltrepassato il confine con la City – e i quartieri Cementista II e Jardín Los Andes .

Così i jet hanno fatto il loro dovere e hanno portato via i contatori dell’acqua e del gas e ne hanno approfittato anche per passeggiare sui tetti, fino a tarda mattinata.

La sicurezza stradale ha a che fare anche con l’illuminazione pubblica, oltre che con la chiusura dei lotti liberi. Oppure in quelle tane di lupi si può distinguere un pedone da un animale o da una strada spalancata dai lavori in corso?

Alcuni comuni accumulano lamentele di quartiere per la mancanza di illuminazione pubblica e pochi risolvono questa mancanza. Alcuni si giustificano nella crisi, nel fatto che non ci sono soldi. Altri lo fanno a breve o medio termine.

Dicono che la notte è pericolosa. E nel buio, senza dubbio, molto altro ancora.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Iniziano le azioni del duello tra Belgrano e Central Córdoba (SE).
NEXT La dogana ha ascoltato gli spedizionieri e ha ottenuto una soluzione per la chiusura del passaggio verso il Cile