L’ufficio del sindaco di Cúcuta ha abrogato l’articolo che stabiliva le ore di coda e le targhe degli autobus

L’ufficio del sindaco di Cúcuta ha abrogato l’articolo che stabiliva le ore di coda e le targhe degli autobus
L’ufficio del sindaco di Cúcuta ha abrogato l’articolo che stabiliva le ore di coda e le targhe degli autobus

Immagine di riferimento. L’ufficio del sindaco ha modificato la visiera e la targa a causa dell’aumento dell’inquinamento atmosferico in città.

Foto: Corponor

Dopo le polemiche generate dai cambiamenti delle vette e delle targhe automobilistiche a Cúcuta, questa settimana il municipio ha abrogato l’articolo otto del decreto che stabilisce le nuove misure, che prevedeva restrizioni sui trasporti pubblici.

Leggi: Una nota influencer si è schiantata con la sua auto a Medellín

La decisione è stata presa dopo che il sindaco Jorge Acevedo ha incontrato i dirigenti delle aziende di trasporto pubblico, i quali, visto il disaccordo con il provvedimento, hanno annunciato che avrebbero scioperato se l’ufficio del sindaco non avesse ascoltato le loro richieste.

Al termine dell’incontro in cui il municipio ha annunciato l’abrogazione dell’articolo, Miguel Flórez, direttore di Transontiveros, ha spiegato che il municipio adotterà altre misure per controllare l’inquinamento provocato dai trasporti pubblici: “lo Stato realizzerà il rigoroso controllo necessario ai Centri Diagnostici Automotive ed effettuare operazioni di controllo dei gas inquinanti. Qualsiasi veicolo che superi questi livelli verrà immobilizzato”.

Potrebbe interessarti: In video: uomo trascinato dal torrente “El Salao”; cercano il suo corpo

Da parte sua, il municipio ha precisato in un comunicato che la società autonoma Corponor vigilerà sui controlli che verranno effettuati sulle emissioni dei veicoli.

Il 26 aprile, il sindaco di Cúcuta ha emesso, a sorpresa, un decreto che stabilisce modifiche alla targa e alla targa della città, in cui sono stabiliti nuovi orari, oltre all’ampliamento del perimetro in cui si applica la targa.

Nel caso di Pico y Plaque, che limita la mobilità dei veicoli privati, dei motocicli e delle automobili nell’area metropolitana (Los Patios, Villa del Rosario, El Zulia e Cúcuta), si stabilisce che le restrizioni saranno dalle 7:00 alle 8:00: 30; dalle 11:30 alle 14:30 e dalle 17:30 alle 19:30

Mentre nel giorno della Targa, riservato ai veicoli (auto, camper, furgoni, camion, autocarri ribaltabili, autovetture e motocicli) con targa nazionale ed estera, le restrizioni sono dalle 7:00 alle 20:00

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Sorteggio dei cittadini che potranno essere convocati nelle giurie popolari
NEXT A causa di una nuova truffa, un’azienda di giacche per laureati è stata chiusa