Riepilogo: l’U. de Chile è rimasta imbattuta, il Colo Colo è rimasto intrappolato nel nord e l’UC ha aggiunto una vittoria

Riepilogo: l’U. de Chile è rimasta imbattuta, il Colo Colo è rimasto intrappolato nel nord e l’UC ha aggiunto una vittoria
Riepilogo: l’U. de Chile è rimasta imbattuta, il Colo Colo è rimasto intrappolato nel nord e l’UC ha aggiunto una vittoria

Si è concluso, lasciando nuovamente in pareggio, l’undicesimo appuntamento del Campionato Nazionale Universidad de Chile in testa alla classifica mantenendo un impeccabile imbattuto dopo aver reagito per pareggiare Sport Iquique.

Il duello avvenuto a Concepción Ha avuto un’intensità gigantesca grazie all’ambientazione pubblica che accompagnava la scatola blu. Anche se i “Draghi Celesti” hanno animato la festa andando avanti e prendendo l’iniziativa, il cast di Gustavo Alvarez ha dimostrato carattere per raggiungere un Pareggio 2-2 in casa dell’Ester Roa.

Intanto le escort Palestina e Regno di Coquimbo Sono saliti per ridurre il margine di punti dopo aver vinto entrambi in casa 3-1 . Le vittime erano Sport Copiapómazza che affondò fino al fondo, e Huachipato, rispettivamente.

Unione Spagnola e Università Cattolica Hanno animato una partita carica allo Stadio Santa Laura. Anche se i “Crociati” sono riusciti a vincere 1-2nella prospettiva “ispanica” l’amarezza è arrivata dopo il ruolo eccessivo di Francisco Gilabert nelle espulsioni di Stefano Magnasco e dell’allenatore Miguel Ponce.

Altri cast che condividevano il sentimento di disgusto per il risultato lo erano Colo Colo e Cobresal dopo non sono andati oltre il 2-2 in un duello giocato sotto il sole intenso di El Salvador allo Stadio El Cobre.

Nella regione di Valparaíso hanno festeggiato la gioia dopo L’Unión La Calera ha concluso nove partite senza vittorie nel torneo, riuscendo a trionfare in casa 2-1 contro il Ñublense.

Per la sua parte, Everton Ha fatto lo stesso a Calama dopo aver superato le avversità che ha avuto con il espulsione di Rodrigo Contreras e Federico Martínez. I Viñamarinos hanno vinto con lo stesso punteggio dei “cementeros” (2-1) contro una partita complicata Copperloa.

Finalmente, L’Audax Italiano ha chiuso l’undicesima giornata con una vittoria per 0-5 su O’Higgins a Rancagua. L’esibizione calcistica degli alunni di Francisco Arrué ha scosso la continuità di Juan Manuel Azconzábal sulla panchina celeste.

Controlla i risultati dell’undicesimo appuntamento di seguito:

Tabella delle posizioni:

Marcatori:

Programma del dodicesimo appuntamento:

Sabato 11 maggio

  • Huachipato vs. Unione Spagnola, 12:30. Stadio Huachipato
  • Regno di Coquimbo vs. Palestinese, 15:00 Stadio “Francisco Sánchez Rumoroso”.
  • Università Cattolica vs. O’Higgins, 17:30. Stadio Santa Laura
  • Everton contro Cobresal, 20:00. Stadio Sausalito

Domenica 12 maggio

  • Sport Copiapó vs. Cobreloa, 12:30. Stadio “Luis Valenzuela Hermosilla”.
  • Audax Italiano vs. Colo-Colo, 15:00. Stadio del Bicentenario della Florida
  • Sport Iquique vs. Rublense, 20:00. Stadio Terra dei Campioni

Lunedì 13 maggio

  • Union La Calera vs. Università del Cile, 19:00 Stadio “Nicolás Chahuán Nazar”.

Ecco come si gioca il torneo:

Il Campionato si svolgerà in due gironi da 15 date ciascuno, e alla fine del torneo annuale dovranno essere completate 30 date, che verranno giocate in formato girone all’italiana.

– Qualificazione alle coppe internazionali:
Si qualificheranno per la Coppa CONMEBOL Libertadores 2025:

a) La Società prima nella classifica del Campionato, che sarà denominata a tal fine: CILE 1.

b) La Società risultata seconda nella classifica del Campionato, secondo quanto previsto dall’articolo 85 del presente Regolamento, che verrà denominata a tal fine: CILE 2.

c) La Società terza nella classifica del Campionato, secondo quanto previsto dall’articolo 85 del presente Regolamento, che verrà denominata a tal fine: CILE 3.

Si qualificheranno per la Coppa CONMEBOL Sudamericana 2025:
a) La Società quarta nella classifica del Campionato, secondo quanto previsto dall’articolo 86 del presente Regolamento, che sarà denominata a tal fine: Cile 1.

b) La Società quinta nella classifica del Campionato, secondo quanto previsto dall’articolo 86 del presente Regolamento, che verrà denominata a tal fine: Cile 2.

c) La Società sesta nella classifica del Campionato, secondo quanto previsto dall’articolo 86 del presente Regolamento, che verrà denominata a tal fine: Cile 3.

d) La Società classificata settima nella classifica del Campionato, secondo quanto disposto dall’articolo 86 del presente Regolamento, che sarà denominata a tal fine: Cile 4.

Il quarto posto della Copa Libertadores, CILE 4, è riservato al campione della Copa Cile.

Se il campione della Coppa del Cile si qualifica per la Copa Sudamericana, sarà classificato per la Libertadores, mentre i posti di qualificazione per la Sudamericana saranno occupati dai club corrispondenti ai sensi dell’articolo 86.

Se il Campione della Coppa del Cile classifica la Libertadores come CILE 1, 2 o 3, il posto del CILE 4 sarà occupato dall’altro finalista della Coppa del Cile.

Tuttavia, se l’altro finalista della Coppa del Cile si classifica anch’esso come CILE 1, CILE 2 o CILE 3 per la Libertadores, i CILE 3 e CILE 4 di detta competizione saranno occupati da coloro che hanno ottenuto il terzo e il quarto posto nel Campionato. regolato dal presente Regolamento, classificando nella Sudamericana i club che risultano dal 5° all’8° posto nella classifica del Campionato, secondo quanto previsto dall’articolo 82 del presente Regolamento.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV una visione dirompente per la provincia
NEXT Incendio in un magazzino alimentare a San José del Guaviare