Fino al 3 giugno, El Espolón ospita la mostra del ‘XVII Concorso Fotografico Natura di La Rioja’

Fino al 3 giugno, El Espolón ospita la mostra del ‘XVII Concorso Fotografico Natura di La Rioja’
Fino al 3 giugno, El Espolón ospita la mostra del ‘XVII Concorso Fotografico Natura di La Rioja’

LOGROÑO, 7 maggio. (STAMPA EUROPA) –

Il Paseo del Espolón ospita fino al 3 giugno la mostra itinerante del ‘XVII Concorso Fotografico Natura di La Rioja’, inaugurato questa mattina dal Ministro dell’Agricoltura, dell’Allevamento, del Mondo Rurale e dell’Ambiente, Noemí Manzanos, e dall’Assessore all’Ambiente, Gesù Lopez.

È organizzato dal Ministero con la collaborazione di La Rioja 360 Grados Avanza, Società per la Promozione di La Rioja SAU e la Federazione di Fotografia della Rioja.

Manzanos ha precisato che la mostra comprende le sette opere dei vincitori, oltre ad altre 22 selezionate tra le 1.091 presentate. Si tratta di “opere tutte legate alla natura, al paesaggio, alla biodiversità e a quella fortuna che noi Riojani abbiamo vicino a casa di poter affacciarci e vedere questi paesaggi”.

“In questa edizione, come novità, saranno proposte anche visite guidate su richiesta rivolte a gruppi organizzati, come centri didattici, scuole professionali, associazioni, o qualsiasi altro gruppo che voglia visitare la mostra a scopo formativo,” indicò alberi di mele. I gruppi che desiderano prenotare una visita possono inviare una mail a [email protected].

Nel caso di Logroño, le giornate di visita guidata per tutto il pubblico si svolgeranno il sabato 25 maggio e il 1 giugno. In quei giorni, dalle 10:00 alle 14:00, due persone identificate della Federazione di Fotografia della Rioja saranno a disposizione dei visitatori per rispondere a tutte le domande che potrebbero sorgere.

Per partecipare a queste visite guidate con data prestabilita non è necessaria la registrazione; Nel caso di visite guidate per gruppi organizzati è necessaria la registrazione. La mostra itinerante “La Natura di La Rioja” è già un classico nel panorama culturale della Rioja. La mostra presenta, su pannelli da esterno di grande formato, le 7 fotografie vincitrici e altre 22 spettacolari immagini presentate al concorso, giunto quest’anno alla diciassettesima edizione.

Il concorso fotografico “Natura di La Rioja”, che promuove il rispetto e la conservazione della natura attraverso l’arte della fotografia, è riuscito a riunire in questa edizione 157 fotografi che hanno inviato un totale di 1.091 fotografie al concorso che, un anno Inoltre, ci hanno lasciato ritratti incredibili della fauna, della flora e dei paesaggi della Rioja.

TOUR ATTRAVERSO UNDICI LOCALITÀ DELLA RIOJA

La mostra contiene immagini che riflettono la biodiversità della nostra regione, in particolare quest’anno hanno un grande ruolo con 20 impressionanti fotografie di specie di flora e fauna che possiamo trovare a La Rioja. Il resto delle fotografie che completano la mostra sono 9 spettacolari viste panoramiche dei paesaggi e degli ecosistemi della Rioja che affrontano luoghi emblematici come le catene montuose di Demanda e Cameros, il canyon di Leza o Ezcaray o le foreste di Tobía.

La mostra, che inizia il suo percorso a Logroño, proseguirà nei prossimi mesi il suo percorso attraverso le piazze e le strade di diverse località della Rioja. Di seguito il calendario con i seguenti luoghi espositivi e le date di apertura previste, anche se alcune date sono soggette a possibili modifiche:

Santo Domingo de La Calzada (Plaza de España): dal 3 al 24 giugno.

Ezcaray (Piazza del Municipio): dal 24 giugno al 15 luglio.

Haro (Paseo Ntra. Sra. de la Vega): dal 15 luglio al 12 agosto.

Nájera (Paseo de San Julián): dal 12 agosto al 9 settembre.

Cervera del Río Alhama (Plaza del Manguito) dal 9 al 23 settembre.

Calahorra (Paseo del Mercadal): dal 23 settembre al 14 ottobre.

Arnedo: (Plaza de España): dal 14 ottobre al 4 novembre.

Casalarreina (Plaza de La Florida): dal 4 al 25 novembre.

Briones (Plaza de España): dal 25 novembre al 16 dicembre.

Fuenmayor (Plaza de Félix Azpilicueta): dal 16 dicembre al 13 gennaio.

Alfaro (Plaza de España): dal 13 gennaio al 17 febbraio.

In questa edizione, il concorso ha lasciato un totale di sette premi divisi in cinque categorie, con i quali ha cercato di raccogliere la massima varietà possibile di punti di vista, punti di vista e, ovviamente, elementi che riflettono la ricchezza e la diversità della Rioja natura.

Quest’anno, il primo premio nella categoria “Paesaggi naturali della Rioja” è andato alla fotografia “Il flusso delle nuvole” del pittore Álvaro García Gamero di Biscaglia, una bellissima immagine delle Conchas de Haro. Il secondo premio di questa categoria è andato alla fotografia “Autunno”, di Gabriel Hernández Gonzalo di Logroño, un’attraente istantanea di un’enclave naturale di grande bellezza nella regione di Ezcaray.

Il concorso prevede anche due premi nella categoria ‘Flora e fauna di La Rioja’, che in questa edizione sono andati a Julián Fernández Quílez di Albacete e il secondo premio è andato a Julia Pérez Morales di Arnedana con la sua opera ‘Entre juncos’. Il premio per la categoria “Fotografia creativa sulla natura della Rioja” è andato a Pepe Badia Marrero; quello della categoria ‘Esseri umani e natura a La Rioja’ è andato al fotografo riojano Eduardo Ruiz Baltanás, mentre la migliore immagine di fotografi residenti a La Rioja è stata vinta da Rafael Díez Corcuera.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il gol straziante di Temperley contro il River in Coppa Argentina e il sogno premonitore del portiere
NEXT UCASAL promuove la tutela dei bambini e degli adolescenti nell’era digitale