“non cercare di condizionarci” – DNA

“non cercare di condizionarci” – DNA
“non cercare di condizionarci” – DNA

(ADN).- Di fronte allo sciopero di giovedì, in cui le confederazioni dei lavoratori marceranno in segno di ripudio della politica della Casa Rosada e contro la Legge sulle Basi, il governatore Alberto Weretilneck ha lanciato un messaggio di lamentela sui social network ai “nostri rappresentanti .”

La reazione è rivolta al sindacalismo in generale, ma soprattutto al settore aeronautico, che ha annunciato un “escrache” ai senatori che votano a favore della legge e viaggia su Aerolíneas Argentinas, una delle compagnie che era a portata di privatizzazione secondo la Camera Alta dà la definitiva sanzione al progetto del presidente Javier Milei.

“La Legge sulle basi comincia ad essere discussa nelle commissioni del Senato”, ha scritto Weretilneck. “Insieme Siamo Río Negro agiremo sempre a favore del popolo del Rio Negro e in difesa degli interessi della nostra provincia”, ha ribadito. «Siamo plurali e democratici, non abbiamo paura dei dibattiti né delle negoziazioni. Non siamo appendici dei partiti nazionali: crediamo nel dialogo, nel confronto e nel rispetto delle diverse posizioni”, ha indicato e rafforzato il provincialismo, lontano dal crack e dalle decisioni straniere.

Ma ha avvertito: “Ciò che non permetteremo in alcun modo sono minacce e rimostranze contro i nostri rappresentanti”. “Non cercare di condizionarci”, ha avvertito.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Domani a Metán si riceveranno donazioni di sangue da tutti i gruppi e fattori
NEXT Bimbo salvato dalla polizia: “il controllo delle emozioni nelle situazioni critiche”