Onda polare a San Juan: cosa accadrà alla fornitura di metano nella provincia?

Onda polare a San Juan: cosa accadrà alla fornitura di metano nella provincia?
Onda polare a San Juan: cosa accadrà alla fornitura di metano nella provincia?

Un’insolita onda polare nel mese di maggio ha portato il consumo di gas naturale quasi al suo picco e questo è il motivo Ente nazionale di regolamentazione del gas (Enargas) ha deciso di dare priorità alla domanda domestica, proveniente da ospedali e organizzazioni chiave, e di limitare il servizio nelle aziende con contratto interrompibile (sanno in anticipo che sono soggette a queste misure) e anche il Gas naturale compresso (GNC).

A San Juan, tre aziende produttrici di calce hanno già dovuto tagliare il gas (Calidra, FGH e Caleras San Juan) e almeno manterranno questa misura fino a domenica.

Ora, cosa accadrà alla fornitura di metano? Per ora il servizio è “normale”, confermato a questo giornale dalla Camera dei Distributori di Carburante di San Juan. Adesso sono soggetti a ricevere l’ordine del distributore regionale (Gas Cuyana, in questo caso) per sapere se devono tagliare le vendite “da un momento all’altro”. Consigliano di caricare solo se necessario.

Per quanto riguarda le ragioni di questa carenza, al di là dell’onda polare, il governo nazionale è rimasto sorpreso dalla situazione poiché gli impianti di compressione per espandere la capacità del gasdotto Néstor Kirchner non sono terminati e l’importazione prevista non è stata sufficiente rispetto alla maggiore domanda.

Diverse fonti del settore affermano che il governo è il “principale responsabile” di quanto sta accadendo, fondamentalmente per aver ritardato il trasferimento delle voci di bilancio necessarie per poter terminare gli impianti di compressione che avrebbero consentito di espandere la propria capacità da 11 a 11 a 22 milioni di m3 al giorno per questo inverno. I tre impianti di compressione subiscono ritardi perché lo Stato deve dei soldi alle imprese di costruzione, hanno affermato.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Quasi il 40% lavora in lavori informali – La Noticia 1
NEXT “Me l’hanno data drogata”, ritrovata in cattive condizioni di salute una giovane scomparsa a Floridablanca