Il team UFRO Pucón realizza una spedizione ad Aysén per ottenere la certificazione nel programma “Leave No Trace”

Il team UFRO Pucón realizza una spedizione ad Aysén per ottenere la certificazione nel programma “Leave No Trace”
Il team UFRO Pucón realizza una spedizione ad Aysén per ottenere la certificazione nel programma “Leave No Trace”

Il team dell’UFRO Pucón che ha partecipato a questa spedizione, oltre ad apprendere nuove conoscenze da applicare sia in ambito accademico che in relazione all’ambiente, ha creato reti per continuare ad avanzare nel lavoro sulle questioni ambientali e sulla protezione delle aree selvagge.

Una squadra di UFRO Pucon, composta da Evelyn Garcés, responsabile dell’Estensione Accademica e Diego Vega, tecnico del Coordinamento Accademico, si è recata nel settore Cerro Huemules della Riserva Nazionale del Río Simpson, nella regione di Aysén, per partecipare al corso “Leave No Trace Teacher” organizzato dalla Scuola nazionale di leadership all’aperto (NOLS) Patagonia. L’obiettivo principale di questo programma è promuovere competenze educative e ricreative che promuovano un impatto ambientale minimo nelle aree selvagge protette del paese.

Il corso, condotto dagli istruttori Julio Fabres e Cristina Prieto, si è svolto in un ambiente naturale, circondato dai paesaggi caratteristici della Patagonia, dove i partecipanti, per una settimana, hanno intrapreso una spedizione attraverso varie aree selvagge, applicando i principi dell’ Programma Leave No Trace (NDR) su base giornaliera.

La spedizione ha coperto diverse aree di apprendimento essenziali per il campeggio a impatto minimo, come la metodologia di insegnamento del programma NDR, le tecniche di cucina nella natura selvaggia, la lettura delle mappe e la navigazione terrestre di base. Inoltre, l’accento è stato posto sullo sviluppo delle capacità di leadership e di comunicazione, fondamentali per l’educazione negli ambienti naturali.

Evelyn Garcés commenta: “Questo corso è stata una grande opportunità che l’Università ci ha dato. Mi ha permesso di vedere splendidi paesaggi in parte della Patagonia, incontrare nuove persone, imparare da ognuno di loro e, soprattutto, dai nostri istruttori. Inoltre, questa esperienza mi ha permesso di acquisire strumenti e conoscenze per arricchire la linea ambientale che coordino, con particolare attenzione al Programma di Educazione Ambientale Ngen Mawida: Conoscere per Valorizzare.”

Da parte sua, dopo aver vissuto questa grande avventura, Diego Vega sottolinea: “È stata un’esperienza arricchente e senza pari, dove ho avuto l’opportunità di ammirare paesaggi sconosciuti nella selvaggia Patagonia. Questo viaggio ha permesso alla mia pratica in ambienti naturali di svilupparsi ulteriormente grazie al supporto e alla competenza di istruttori e colleghi. Inoltre, generiamo nuovi collegamenti e reti di supporto, un potente strumento per unificare, costruire e insegnare i principi legati alle attività nelle aree selvagge protette e non protette. Oltre a questo, questo corso mi ha permesso di accentuare e riformulare le mie competenze e abilità come guida di turismo d’avventura, rafforzando le mie conoscenze nella cura dell’ambiente e delle persone, confermando il mio ruolo attivo di leader per le persone che vogliono avvicinarsi agli ambienti selvaggi in modo sicuro ed ecologico.”

Come sottolineano Evelyn e Diego, il corso “Master Leave No Trace” di NOLS Patagonia è stata un’esperienza trasformativa, che non solo ha fornito ai partecipanti strumenti pratici e conoscenze, ma ha anche promosso un senso di comunità e l’impegno nella protezione dell’ambiente. Questa iniziativa rappresenta un passo fondamentale nella promozione di pratiche sostenibili e di educazione ambientale nelle aree selvagge protette del Paese.

Grazie al team UFRO Pucón che ha realizzato questa spedizione di successo, si prevede che il campus dell’area lacustre possa includere parte di queste conoscenze nei contenuti affrontati nelle sue tre carriere tecniche e continuare il legame con NOLS, un’unione benefica per concretizzare iniziative future con un focus ambientale.

Scritto da: Jennifer Muñoz Gómez
Campus Pucón

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Rilasciano otto giovani accusati di essersi uniti alla Prima Linea a Neiva
NEXT La madre di Kelly Plazas • La Nación