L’appuntamento annuale con le nostre radici • La Nación

L’appuntamento annuale con le nostre radici • La Nación
L’appuntamento annuale con le nostre radici • La Nación

Non c’è niente di più gioioso per gli abitanti di Huila dell’appuntamento annuale con le loro radici: le feste di San Juan e San Pedro. Siamo qui a darvi il benvenuto alla 63a versione del Festival del Bambuco, organizzato congiuntamente dall’Ufficio del Sindaco di Neiva e dal Governo di Huila.

Fino al prossimo 1 luglio Neiva ospita numerose attività culturali, artistiche, artigianali, gastronomiche e musicali. Sfilate, regni, sfilate, raduni musicali, concerti e tanti altri eventi danno vita a queste feste, che sono l’autentica rappresentazione delle nostre radici.

Riguardo all’origine dei festeggiamenti, l’Accademia di Storia Huilense afferma che “Le case venivano sistemate, dipinte e pulite per accogliere i visitatori che arrivavano il giorno prima; I tessuti venivano acquistati per confezionare gli abiti che dovevano essere indossati per la prima volta il giorno di San Giovanni. Allo stesso modo, compravano espadrillas fique o di tela, cappelli pindo o hippie, condimenti per la carne, farina per biscotti, bottiglie di “chirrincho”, sigari e fiaschi. La danza, con il bambù, durava fino all’alba, quando dopo una succulenta colazione prendevano il sentiero che portava al fiume più vicino per bagnarsi. Era l’epoca in cui le donne indossavano i nuovi cingoli per immergersi nelle acque. I tipleros potevano cantare distici dedicati alle contadine sulle loro querencias…”

La celebrazione di San Juan e San Pedro è la lettera di presentazione del popolo di Huila alla Colombia e al mondo. Le feste danno identità al popolo Opita e fanno già parte di noi che qui siamo nati e viviamo. Dobbiamo quindi accogliere con orgoglio queste festività.

Come residenti di Neiva e Huila, il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di godere in armonia di ogni evento del Festival del Bambuco e contribuire al suo normale sviluppo.

Le autorità devono affrontare sfide enormi, ma la principale è la sicurezza. Nel mezzo dell’ondata di estorsioni e attacchi terroristici che ha colpito la città nelle ultime settimane, la gente del posto e i visitatori dovrebbero sentirsi al sicuro a Neiva.


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-