Una compagnia aerea deve risarcire una donna di Cipolletti per la cancellazione del suo viaggio negli Stati Uniti

Una compagnia aerea deve risarcire il proprio cliente dopo aver cancellato i voli durante la pandemia di Covid 19. Il Tribunale civile di Cipolletti si è pronunciato in favore della donna che ha denunciato la compagnia aerea per inadempienza contrattuale nel quadro della legge sulla tutela dei consumatori.

Il conflitto è iniziato quando il cliente ha acquistato due biglietti aerei per un viaggio negli Stati Uniti.nel luglio 2020. A causa delle restrizioni legate alla pandemia, i voli sono stati cancellati e, sebbene la donna abbia tentato di riprogrammarli, la compagnia aerea ha scelto di rimborsare i soldi, ma non ha mai effettuato il deposito.

La sentenza di primo grado ha respinto le eccezioni sollevate dalla societàche ha lamentato il difetto di giurisdizione territoriale e di posizione passiva, e ha deciso che Aerolíneas Argentinas SA dovesse rispondere dei danni causati trattandosi di un rapporto di consumo.

Tra le prove presentate, Spicca lo scambio di email e WhatsApp tra il cliente e la compagnia aerea, il che ha evidenziato la mancanza di una risposta efficace da parte dell’azienda.

Lo ha concluso la sentenza la compagnia aerea non ha rispettato il proprio obbligo di informazione adeguatamente e garantire un trattamento dignitoso al consumatore.


Il compenso


Il compenso comprende il costo aggiornato dei biglietti, il danno morale per il disagio causato e una multa civile per danni punitivi. Inoltre, venivano applicati gli interessi fino alla data dell’effettivo pagamento.

La sentenza è stata impugnata dalla compagnia aereasebbene la Corte d’Appello Civile Cipolletti abbia confermato la decisione di primo grado.

Nel suo ricorso la compagnia aerea ha sostenuto che si dovrebbe applicare il codice aeronautico invece della legge sulla tutela dei consumatori e che la responsabilità ricade sull’agenzia di viaggi. Tuttavia, La corte ha respinto queste argomentazioni. Ha confermato che si tratta di un rapporto di consumo e che la compagnia aerea deve essere responsabile dei danni causati.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-