Epa Colombia ha difeso Yina Calderón per il “fango” che le hanno fatto con “La casa della famosa Colombia”

Epa Colombia ha difeso Yina Calderón per il “fango” che le hanno fatto con “La casa della famosa Colombia”
Epa Colombia ha difeso Yina Calderón per il “fango” che le hanno fatto con “La casa della famosa Colombia”

La famosa DJ e imprenditrice ha condiviso su Instagram i suoi dubbi sull’ingresso a ‘La Casa de los Famosos Colombia’ a causa di potenziali conflitti con altre personalità – credit Lina Muñoz Medina / Infobae Edition

Sui social network, follower di La casa della famosa Colombia Hanno chiesto l’iscrizione di Yina Calderón, quando si è saputo che il concorso avrebbe avuto nuovi partecipanti. Tuttavia, a quel tempo si conoscevano i nomi di otto celebrità che parteciparono per vincere un posto, ma il nome del nativo di Huila non appariva da nessuna parte.

Secondo l’imprenditrice della cintura e controversa creatrice di contenuti, è stata contattata dai produttori del formato di coesistenza; Tuttavia, pochi giorni dopo l’arrivo delle nuove celebrità venute a ravvivare la serata la realtà, Calderón ha assicurato che l’hanno contattata per informarla che, nonostante avesse firmato il contratto, non faceva parte del concorso.

Ora puoi seguirci sul nostro Canale WhatsApp e dentro Facebook.

Yina Calderón ha confessato di essere stata una delle prescelte per entrare nella “Casa della Famosa Colombia” – credit @yinacalderonoficial/Instagram

“Mi hanno chiamato. Ho inviato tutti i miei documenti, siamo riusciti a raggiungere una trattativa. Poi mi hanno mandato il contratto, ma quando il contratto era già stipulato non siamo riusciti a raggiungere nessun accordo. È la verità. Non c’è nulla contro il canale. Sento che non è il momento per me, non era l’opportunità per me. Improvvisamente più tardi”, ha sottolineato Yina Calderón.

Recentemente, l’imprenditrice è stata ospite al podcast della catena radiale I principali 40, e lì ha colto l’occasione per parlare di vari argomenti. Tra questi, i presentatori hanno chiesto quale fosse l’opinione che l’imprenditrice aveva riguardo al “pasticcio” commesso nel Canale RCN impedendo a Yina Calderón di partecipare La casa della famosa Colombia.

L’imprenditrice della cheratina ha affermato che ciò che hanno fatto alla donna di Huila è stato “terribile” – credit @los40colombia/Instagram

Secondo Daneidy Barrera Rojas, quello che hanno fatto al creatore di contenuti è stato “terribile” al che aggiungeva: “Mi sembrava terribile che l’avessero chiamata per dire di sì, che sarebbe andata nella famosa casa e poi non le avessero detto più… chissà chi avrebbe detto una cosa del genere (sic)”.

Più tardi, ha assicurato di aver avuto una conversazione con l’imprenditrice della cintura sul motivo per cui il canale non le avrebbe permesso l’ingresso: “anche se tutti la odiano”. Nel mezzo della conversazione, Epa Colombia ha assicurato che Calderón era molto “entusiasta” della sua partecipazione al format di coesistenza “e all’improvviso dicono di no, mi sembra molto terribile, perché non hanno chiamato Yina se aveva dei contenuti così buoni?”ha affermato.

“La casa della famosa Colombia” terminerà il 17 giugno -credit @canalrcn/Instagram

Infine, la donna di Bogotà ha assicurato che dietro quanto accaduto con la sua amica c’era una richiesta da parte di tutti i marchi presenti in La casa della famosa Colombia; Tuttavia, non hanno tenuto conto del fatto che un conto sono i contenuti che producono, di cui vivono realmente i marchi, e un altro è la controversia che vende Yina Calderón, che avrebbe generato un maggiore consumo del formato.

“Non si può confondere lo scandalo, ciò che alimenta, le riproduzioni con il marchio, che è un business diverso da quello che si deve generare in Colombia, che per me è controverso, è quello che viviamo oggi”, ha concluso.

Juan Camilo Pulgarín, Miguel Buenos, Sebastián González e Tania Tenorio sono i nuovi volti de “La casa della famosa Colombia” – credit @lacasadelosfamososcolombia1/Instagram

Subito, alcuni seguaci del programma hanno lasciato le loro opinioni riguardo alle parole pronunciate dall’Epa Colombia, in cui hanno sottolineato che forse l’Huilense sarà programmato per una nuova stagione del la realtà. C’è però chi sostiene che la cosa migliore che sarebbe potuta succedere era che non entrasse, perché avrebbe generato più discordia di quanto è già successo con Karen Sevillano all’interno.

Alcuni dei più notevoli sono: “Irresponsabile, perché la eccitavano”; “come hanno fatto con Nataly, non l’hanno fatta salire sulle auto quando è stata eliminata”; “È meglio che non entri e che si ripari la prossima stagione”, tra gli altri.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-