Cundinamarca: Passaggio alternativo con stop and go sul ponte Mariano Ospina annuncia VÍA SUMPAZ


Da oggi fino al 22 giugno si svolgeranno attività di rinforzo nei pre-scarti del ponte Mariano Ospina Pérez, che collega le Fiandre (Tolima) con Girardot (Cundinamarca). I lavori verranno svolti nelle ore notturne, precisamente dalle 22 alle 5 del mattino, con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto sulla mobilità diurna.

Lavori sul ponte Mariano Ospina Pérez

Durante questo periodo sarà implementato un sistema di passaggi alternati con segnalazione “stop and go” per regolare il passaggio dei veicoli e garantire la fluidità del traffico. Inoltre, gli automobilisti avranno la possibilità di utilizzare la variante Girardot come percorso alternativo.

L’obiettivo principale di queste attività è quello di rinforzare le strutture conosciute come pre-gauges, che sono elementi chiave per mantenere la sicurezza stradale.

Queste strutture svolgono un ruolo essenziale nel limitare il passaggio dei veicoli che superano i 2,70 metri di altezza, prevenendo così possibili incidenti.

Questi interventi non mirano solo a migliorare le infrastrutture esistenti, ma anche ad aumentare la sicurezza stradale nella regione. Le lamiere che verranno installate sui pre-scarti forniranno un ulteriore livello di rinforzo, che contribuirà in modo significativo alla durabilità e alla resistenza del ponte.

L’implementazione di questi lavori e le modalità di controllo del traffico sono state attentamente progettate per ridurre al minimo i disagi per gli utenti e garantire una transizione fluida durante il periodo dei lavori.

Gli utenti della strada vengono informati di queste misure in modo che possano pianificare in anticipo i loro viaggi ed evitare contrattempi.

È fondamentale che gli autisti seguano le indicazioni e rispettino la segnaletica stradale durante tutto il periodo di esecuzione dei lavori per garantire a tutti una mobilità sicura ed efficiente.

#Colombia
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-