A Hertogenbosch De Minaur ha alzato il suo nono trofeo e raggiungerà la sua migliore classifica storica

A Hertogenbosch De Minaur ha alzato il suo nono trofeo e raggiungerà la sua migliore classifica storica
A Hertogenbosch De Minaur ha alzato il suo nono trofeo e raggiungerà la sua migliore classifica storica

16 giugno 2024, 08:25 ET

Dopo un ruolo eccezionale sulla terra battuta, il tennista australiano Alex de Minaur (9°) ha trasferito i suoi sentimenti positivi nei confronti del Prato di Hertogenboschdove ha sconfitto 6-2 e 6-4 Sebastiano Korda (26°) questa domenica per alzare il suo nono titolo, secondo nella stagione in corso.

Un’ora e 34 minuti Ci è voluto il 25enne nato a Sydney, recentemente arrivato ai quarti di finale a Monte-Carlo e al Roland Garros, per imporre il suo status di il massimo favorito della competizione contro la settima testa di serie, 23 e carnefice del connazionale Tommy Paul (13°), totalizzando due assi, tre doppi falli, 77% punti guadagnati con la prima di servizio, cinque punti di interruzione concretizzato E due pause concesse.

In questo modo, il versatile destriero, che ha avuto il piacere di sconfiggere il leggendario Novak Djokovic (3°) e Rafael Nadal (264°) negli ultimi mesi, ha aggiunto una nuova corona al suo record, secondo in erbadopo Sydney 2019, Atlanta 2019 e 2022, Zhuhai 2019, Antalya 2021, Eastbourne 2021 e Acapulco 2023 e 2024, salendo al settimo posto in classifica per raggiungere il tuo migliore posizione storica.

Dal canto suo si è iscritto il figlio dello storico Petr Korda, che salirà anche lui in classifica un’altra delusione in una definizione ai massimi livelli, come a Delray Beach, Gijón 2022, Anversa 2022, Adelaide I 2023 e Astana 2023, vincendo solo a Parma.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dopo la partenza di Joselu, Ancelotti recupera un attaccante per il Real Madrid: un ‘9’ puro
NEXT Attivisti animalisti protestano a Pamplona alla vigilia di San Fermín contro la “crudeltà medievale” della corrida