Il Monaco consolida il secondo posto vincendo sul modesto Clermont, mentre il Brest pareggia a Nantes

Wissam Ben Yedder © Getty Images

La doppietta di Wissam Ben Yedder ha aiutato l’AS Monaco a rafforzare la propria posizione al secondo posto in Ligue 1 vincendo 4-1 in casa contro la retrocessione combattendo contro il Clermont sabato, lasciando gli ospiti in fondo alla classifica.

Il Monaco ha 61 punti a due partite dalla fine, nove dietro al Paris St Germain, che si è già assicurato lo scudetto, e quattro davanti al Brest, che sabato ha pareggiato 0-0 con il Nantes.

Il Brest, che si è qualificato per l’Europa per la prima volta, è alla disperata ricerca di un posto tra i primi quattro per guadagnare un posto in Champions League, essendo terzo con 57 punti, due in più del Lille, che lunedì affronterà l’Olympique Lyonnais.

Il Monaco ha aperto le marcature al 16′ quando un tiro di testa è caduto su Takumi Minamino che ha avuto il tempo di avviare il suo tiro da fuori area prima di deviare la palla nell’incrocio dei pali.

Il Clermont pareggia al 34′, con Muhammed Cham che tocca da distanza ravvicinata, ma il Monaco torna in vantaggio tre minuti più tardi quando Breel Embolo colpisce per la prima volta sull’angolo più lontano su passaggio di Ben Yedder.

Il Monaco ha allungato il suo vantaggio 12 minuti dopo l’intervallo. La palla di Minamino in area è stata colpita male dal difensore Andy Pelmard, lasciando a Ben Yedder il facile compito di sparare oltre il portiere. Ben Yedder ha segnato ancora una volta a tre minuti dalla fine.

Il Clermont è ultimo in classifica con 25 punti, quattro dietro al Metz che sabato ha perso 3-2 a Rennes.

Il Metz, sceso al 16esimo posto, avrebbe potuto condannare il Clermont alla retrocessione in Ligue 2, ma non è riuscito a battere il Rennes in casa dopo il gol all’ultimo minuto di Arnaud Kalimuendo nei tempi di recupero.

Nella battaglia per la retrocessione c’è anche il Lorient con 26 punti, che venerdì ha perso 2-0 in casa del Lens.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cosa ha spinto la Cina a finanziare il controverso oleodotto ugandese?
NEXT I broker fissano il prezzo obiettivo di Northern Oil and Gas, Inc. (NYSE:NOG) a 47,40 dollari