Iga Swiatek si assicura il primo titolo del Real Madrid con una drammatica vittoria su Aryna Sabalenka

Pubblicato:
Dom 5 maggio 2024, 10:57

Ultimo aggiornamento:
Dom 5 maggio 2024, 11:15

A cura dello staff PA Sport

Iga Swiatek ha prodotto una straordinaria rimonta superando Aryna Sabalenka e vincendo il titolo dell’Open di Madrid dopo una finale di alta qualità durata più di tre ore.

La numero uno del mondo aveva conquistato il set di apertura prima di Sabalenka, cercando di mantenere il titolo allo stadio Manolo Santana, riacquistando slancio per pareggiare e poi portarsi in vantaggio per 3-1 nella partita decisiva.

Swiatek, tuttavia, ha mostrato tutta la sua esperienza per rimontare e salvare tre match point prima di superare un teso tie-break e completare una vittoria per 7-5 4-6 7-6 (7).

La numero due del mondo Sabalenka aveva due punti in campionato quando era in vantaggio per 6-5 alla fine del set decisivo, ma non è stata in grado di convertire nessuno dei due poiché Swiatek ha nuovamente scavato per trovare una risposta vincente nel momento cruciale.

I primi sei punti del tie-break sono rimasti al servizio prima che un potente dritto di Sabalenka innescasse un mini-break, ma Swiatek si riprendeva immediatamente.

Con il punteggio nuovamente bloccato sul 5-5, Sabalenka ha risposto con una lunga risposta regalando a Swiatek un mini-break e il suo primo punto in campionato, solo per la bielorussa che ha realizzato un ace.

Swiatek è stato poi lasciato a servire per salvare la partita dopo un altro dritto eccessivo, ma ancora una volta Sabalenka non è riuscita a sfruttare al massimo la sua occasione, con due lunghe risposte che hanno riportato lo slancio al numero uno del mondo.

Sabalenka, 25 anni, ha sferzato un altro rovescio, caduto appena fuori dal campo mentre Swiatek completava un notevole recupero.

Swiatek aveva perso solo un set nelle sue cinque vittorie a Madrid mentre si preparava a ripetere la finale dell’anno scorso, che Sabalenka aveva vinto in tre set.

La 22enne polacca, già tre volte campionessa al Roland Garros, si è ora assicurata l’unico grande torneo europeo sulla terra battuta che le era sfuggito.

“È sempre una sfida giocare contro di te, Aryna, quindi grazie per avermi motivato e costretto a essere un giocatore migliore”, ha detto Swiatek in campo dopo aver vinto il suo 20esimo titolo in carriera.

“Grazie alla mia squadra per essere rimasta con me negli alti e bassi. “Spero che continueremo a progredire”.

Aryna Sabalenka non è riuscita a difendere il suo titolo al Madrid Open (Bernat Armangue/AP) Foto di Bernat Armangue

Sabalenka ha reso omaggio agli sforzi di Swiatek.

“Congratulazioni per un altro grande torneo Iga, stai facendo un lavoro incredibile e spero che l’anno prossimo il titolo vada a me”, ha detto Sabalenka durante la cerimonia di presentazione, trasmessa su Sky Sports.

“È stata una partita bella e lunga, speriamo di recuperare bene per il prossimo torneo”.

Pubblicato:
Dom 5 maggio 2024, 10:57

Ultimo aggiornamento:
Dom 5 maggio 2024, 11:15

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’uomo è stato accusato di incendio doloso dopo essersi schiantato contro la casa della contea di Albemarle
NEXT La forte prestazione difensiva dei punteggi del Newcastle vince sui Warriors