Nintendo annuncia un nuovo Nintendo Direct a giugno e offre una finestra di rivelazione per Switch 2

Nintendo annuncia un nuovo Nintendo Direct a giugno e offre una finestra di rivelazione per Switch 2
Nintendo annuncia un nuovo Nintendo Direct a giugno e offre una finestra di rivelazione per Switch 2

Nintendo ha confermato ufficialmente che offrirà informazioni su Nintendo Switch 2 durante tutto l’anno fiscale in corso, che terminerà a marzo 2025. Attraverso un messaggio pubblicato sui social network dell’azienda, il presidente Shuntaro Furukawa ha anche rivelato che ci sarà un nuovo Nintendo Direct a giugnoanche se ha già rivelato che la nuova macchina non sarà presente, poiché concentreranno tutta la loro attenzione sul software.

“Questo è Furukawa, presidente di Nintendo. Faremo un annuncio sul successore di Nintendo Switch entro questo anno fiscale. Sono passati più di nove anni da quando abbiamo annunciato l’esistenza di Nintendo Switch nel marzo 2015. A giugno terremo un Nintendo Direct riguardante la gamma di software Nintendo Switch per la seconda metà del 2024, ma tieni presente che ci saranno nessuna menzione del successore di Nintendo Switch durante quella presentazione.

Cosa sappiamo di Nintendo Switch 2

Secondo le informazioni condivise da alcuni produttori di accessori, il nintendo switch2 (che è solo il modo in cui la chiamiamo per mancanza di un nome ufficiale o addirittura di un nome in codice) avrà un pannello da 8″ simile nella struttura all’attuale console. Sarà “un po’ più grande” di Nintendo Switch, ma non raggiungerà le dimensioni di dispositivi come il Ponte a vaporePer esempio.

La grande differenza arriverà nel Joy-Con sistema di ancoraggio. Nintendo è pronta ad abbandonare i binari attuali per applicare una soluzione utilizzando i magneti. Questo è qualcosa che l’azienda ha già provato ad applicare nel 2017, ma la tecnologia non era abbastanza avanzata per tenerli saldamente.

Nintendo Switch, otto anni di successi e record

Marzo 2017. Dopo alcuni anni difficili in cui il Wii U spezzata l’inerzia commerciale raggiunta con Wii, Nintendo Switch arrivò con un formato rivoluzionario che continuava l’idea di estendere la sessione di gioco oltre lo schermo del salotto. I concetti di console portatile e domestica furono uniti in un unico dispositivo che penetrò completamente nel settore fin dal primo giorno.

I numeri parlano da soli. Al 31 dicembre 2023, Nintendo Switch è riuscita a vendere oltre 139 milioni di unità della console attraverso i suoi quattro modelli (originale, recensione, Lite e OLED). Rispetto ai 13 milioni e mezzo che Wii U ha venduto nel suo ciclo commerciale di 5 anni, il cambio di livello è evidente.

La potenza dei suoi dati nell’hardware è accompagnata da un’enorme solvibilità sul lato software. La sua top 10 è guidata proprio da un porting per Wii U, Mario Kart 8 Deluxe, il grande fenomeno che ha vissuto una seconda giovinezza dopo il suo arrivo nell’ibrido, con 60 milioni di copie vendute. È seguito da vicino Animal Crossing: Nuovi Orizzonti (44 milioni) e Super Smash Bros.Ultimate (33 milioni).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’allenatore del Fluminense ha riconosciuto il grave errore commesso nello scontro contro l’Alianza Lima per la Copa Libertadores 2024
NEXT “Difficile che il Real Madrid salti la finale di Champions League”