Chi è Guillermo Farré, il nuovo allenatore dello Sporting Cristal, che fu idolo del Belgrano e mandò in retrocessione il River Plate

Chi è Guillermo Farré, il nuovo allenatore dello Sporting Cristal, che fu idolo del Belgrano e mandò in retrocessione il River Plate
Chi è Guillermo Farré, il nuovo allenatore dello Sporting Cristal, che fu idolo del Belgrano e mandò in retrocessione il River Plate

Guillermo Farré è uno dei più grandi idoli della storia del Belgrano.

Cristal sportivo annunciato a Guillermo Farré come nuovo allenatore. L’argentino, che arriva per sostituire il brasiliano Enderson Moreira, ha firmato un contratto di 18 mesi e il suo primo obiettivo sarà vincere il Torneo di Clausura per lottare per il titolo della Lega 1 del 2024.

Siamo felici di annunciare che Guillermo Farré sarà il Direttore Tecnico del nostro Sporting Cristal fino a dicembre 2025.”annunciava il dipinto ‘cielo blu’ sui loro social network.

“Ciao famiglia celeste, volevo trasmettervi la mia gioia, il mio grande orgoglio di appartenere alla vostra bella istituzione. Vi dico che siamo totalmente convinti e impegnati a raggiungere il massimo, quest’anno, con lo Sporting Cristal. Conosco la loro passione, conosco la grande storia e identità che hanno, ecco perché mi ha commosso così tanto, con il colore azzurro, colore con il quale mi sono così identificato durante tutta la mia carriera, ecco perché mi sento un’energia in più”, sono state le sue prime parole da allenatore’birraio‘.

Lo Sporting Cristal ha annunciato la firma di Guillermo Farré come nuovo allenatore
Lo Sporting Cristal ha annunciato la firma di Guillermo Farré come nuovo allenatore

Guillermo Farré è nato il 16 marzo 1981 a Colón, provincia di Buenos Aires. Ha servito come centrocampista centrale e ha iniziato la sua carriera calcistica nel Cordova Centraleclub nel quale ha debuttato nel 2001 e vi è rimasto fino al 2007. In quel periodo, ‘ferrovia’ Ha giocato nella quarta divisione del calcio argentino, ma nella sua ultima stagione ha aiutato la squadra a salire in terza categoria.

Grazie alle sue buone prestazioni, ha attirato l’attenzione di Belgrano di Cordoba, che a quel tempo era in seconda divisione, e dove alla fine sarebbe diventato un idolo. Nel 2011 è stato protagonista di uno degli episodi più importanti del calcio argentino.

Guillermo Farré è considerato uno dei grandi idoli di Belgrano de Córdoba (Fotobaires)
Guillermo Farré è considerato uno dei grandi idoli di Belgrano de Córdoba (Fotobaires)

Lui ‘Pirata‘ Era al 4° posto nella Primera B Nacional, quindi ha dovuto giocarsi la promozione River Plate, un club che era in profonda crisi e cercava di evitare la prima retrocessione della sua storia. Ha iniziato la gara d’andata, giocata allo stadio Gigante de Alberdi, dove i Cordobani avrebbero sorpreso vincendo 2-0 con gol di César Mansanelli e Cesare ‘Il Speziato«Pereyra.

Ma il suo momento di gloria arriverà nella gara di ritorno. Lui ‘milionario‘Passa in vantaggio al 5′ con un gol di Mariano Pavone e nella ripresa è travolgente, alla ricerca del gol salvezza. Tuttavia, al 51’, Juan Manuel Díaz, nel tentativo di respingere un cross, si è scontrato Jonathan Maidanae la palla è stata lasciata Farre, che con un tiro al volo trasforma il pareggio e mette a tacere il Monumental de Núñez. Il tabellone non si è mosso oltre e il colosso argentino ha perso la categoria.

Il nuovo allenatore dello Sporting Cristal ha segnato il ‘milionario’ da calciatore. (TyC Sport)

Anni dopo, il DT’cielo blu‘Ha confessato di essere un tifoso del River, ma soprattutto un professionista: “Dobbiamo allontanarci dal versetto secondo cui se sei tifoso di una squadra non segnerai gol. Quando difendi una maglia ti dimentichi dell’ambientedella squadra di cui sei tifoso o se hai tuo padre o tuo figlio davanti a te”, dichiarò sei anni dopo.

La sua storia a Belgrano non sarebbe finita qui. Rimase al club fino al 2017. Ha giocato un totale di 327 partite, diventando il terzo giocatore con più partite nella storia del club. ‘pirata’dietro a Juan Carlos Olave E Luis Fabian Artime.

I suoi ultimi anni di carriera sono stati giocati in diverse squadre di promozione argentine come Sarmiento de Junín, Club Atlético Mitre e Estudiantes de Río Cuarto, dove si è ritirato nel 2020.

Dopo aver appeso gli scimpanzé, Guillermo Farré Ha lavorato come assistente tecnico di Ricardo Zielinski all’Estudiantes de La Plata, ma nel maggio 2021 ha ricevuto la proposta di dirigere Belgranoclub che era ancora una volta in seconda divisione.

In questo secondo viaggio nell’pirata‘, Lui ‘ChapuAlla fine è diventato un idolo, perché ha vinto la Primera Nacional B ed è tornato in prima divisione. Già nella Superlega argentina, ha avuto una stagione corretta finendo al 13° posto e qualificandosi per la Coppa Sudamericana. Tuttavia, nel marzo 2024, dopo una serie di scarsi risultati. La sconfitta contro il Deportivo Mitre in Coppa d’Argentina è stata fondamentale in questa decisione. In totale ne ha diretti 117, ottenendo 56 vittorie, 28 pareggi e 33 sconfitte:

Guillermo Farré ha riportato il Belgrano in prima divisione per la seconda volta, ma da allenatore, vincendo la Primera B Nacional nel 2022 (Belgrano)
Guillermo Farré ha riportato il Belgrano in prima divisione per la seconda volta, ma da allenatore, vincendo la Primera B Nacional nel 2022 (Belgrano)

“Volevo rispettare l’istituzione e per questo me ne sono andato. L’eliminazione dalla Coppa Argentina è stata un duro colpo. Il mio soggiorno a Belgrano è stata una bellissima esperienza, abbiamo raggiunto traguardi importanti. La serie di partite è stata molto impegnativa, ci ha logorato molto. Ho capito che dovevo farmi da parte e dare aria alla leadership”, ha detto a DIRECTV Sports.

Vale la pena ricordare che, durante i suoi ultimi mesi nel ‘Pirata‘, ha avuto l’opportunità di dirigere Bryan Reina, al quale cedette subito il posto da titolare. Sotto il suo comando, il peruviano ha giocato 7 partite, contribuendo con un assist e due gol, uno dei quali nella classica contro il Talleres de Córdoba.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Air Canada offrirà voli giornalieri a partire dall’estate
NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare