Le vere intenzioni di Aegon e perché l’incesto con i Targaryen non è condannato

Con la morte di Viserys nella prima stagione di la casa del drago Si cominciò a preparare il tabellone della guerra civile conosciuta come la Danza dei Draghi. A capo di ciascuna banda, i due candidati considerati con più diritto al Trono di Spade: Egon, il figlio maschio che ha avuto con Alicent; e il suo primogenito, Rhaenyrache nominò pubblicamente suo erede durante la sua vita.

Nel primo episodio della seconda stagione, Entrambi affrontano le conseguenze della morte di Luke.. Mentre Rhaenyra affronta direttamente il suo dolore per la perdita di suo figlio a Roccia del Drago e prepara la sua risposta, Aegon tenta di prepararsi per l’attacco e consolidare la sua immagine di monarca tra la gente di Approdo del Re.

In figlio per figlioAegon siede sul Trono di Spade per ascoltare le richieste dei cittadini del regno e il suo arrivo viene annunciato nella sala del trono come “Il Magnanimo”soprannome datogli dalla sua guardia reale, che potrebbe anche essere descritta come i suoi colleghi.

Nonostante la sua inesperienza ed evidente immaturità nell’assumersi le responsabilità dell’incarico, ascoltando le sue risposte a queste richieste, lo spettatore della serie ha la sensazione che Aegon sembra avere buone intenzionie che potesse diventare un re generoso e nobile.

Di questo ha parlato EL ESPAÑOL Tom Glynn-Carneyl’attore che interpreta Aegon II in la casa del dragoin un’intervista realizzata dopo aver visto i primi due episodi, in cui ha spiegato il vere intenzioni del suo carattere e perché incesto tra i Targaryen non è condannato a Westeros come lo è con il resto delle Case.

Aegon II e la sua guardia reale

Con quali aggettivi descriveresti Aegon?

Quanto tempo hai? (ride). Direi che è caotico e impulsivo. È una bomba pronta ad esplodere, ma anche una persona molto fragile.

Come definisci la relazione tra Aegon ed Helaena? Diresti che sono più marito e moglie, re e regina o fratelli? I fratelli Targaryen, ovviamente.

Buona sfumatura, sì, beh direi tutto. Per loro non c’è differenza. Ebbene forse sarebbe più esatto dire che devono essere tutto questo perché è il loro dovere. Devono adempiere al loro dovere di re e regina e devono produrre eredi, ma direi che in fondo il loro rapporto è più fraterno che altro, nonostante tutte le implicazioni.

“Più che essere, Aegon è interessato ad apparire.”

Tom Glynn-Carney

A differenza dei problemi che avevano Cersei e Jamie Lannister, la relazione incestuosa dei Targaryen sembra molto accettata in questo momento a Landing.

O si. L’incesto tra i Targaryen, specialmente tra le famiglie di cavalieri del drago, non solo è accettato, ma è anche incoraggiato, e se non lo fosse rimarrebbero delusi.

Ryan Condal ci ha spiegato che Casa Targaryen era tradizionalmente esente da giudizi in questo senso, come gli antichi egizi. Preferivano sposare fratelli come parte della loro eredità valyriana per mantenere pura la linea di sangue.

Aegon in “La casa del drago” 2×01

Diresti che Aegon vuole essere un buon re?

Penso che una parte di lui voglia essere un buon re, almeno in linea di principio, non vuole essere solo un tiranno. Ma soprattutto vuole essere rispettato.

Nella scena in cui il popolo gli fa delle richieste, sembra ingenuo e inesperto, ma sembra avere la volontà di essere giusto…

Sì, ma metterei in dubbio le sue intenzioni. Non voglio oltrepassare il mio ruolo qui, ma penso che, nonostante la sua inesperienza, Aegon sia molto attento alle apparenze quando si tratta di persone inferiori a lui. Direi che la sua apparente buona volontà non è un atto altruistico. Più che essere gli interessa apparire. Ciò che vuole è essere amato e rispettato.

I nuovi episodi della seconda stagione de ‘La Casa del Drago’ sono disponibili ogni lunedì su Max.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Karol G, il cantante reggaeton che vinse il match contro Taylor Swift al Santiago Bernabéu
NEXT Jaime Raúl Salamanca ha ottenuto il sostegno della maggioranza per guidare la Camera: questo il profilo del nuovo presidente