The Boys: dalla Gen V allo spin-off ambientato in Messico, una rassegna delle produzioni che ne amplieranno l’universo

The Boys: dalla Gen V allo spin-off ambientato in Messico, una rassegna delle produzioni che ne amplieranno l’universo
The Boys: dalla Gen V allo spin-off ambientato in Messico, una rassegna delle produzioni che ne amplieranno l’universo

‘The Boys’, stagione 4 (Prime Video)

Appena due giorni prima dell’uscita della quarta stagione di I ragazziil tuo Creatore, Eric Kripkeha confermato che la serie di Primo Video giungerà alla conclusione con la quinta puntata. Anche se questo annuncio ha sorpreso più di un fan, è in piena sintonia con i piani iniziali del showrunner che aveva previsto che cinque stagioni sarebbero state il numero ideale per dare una degna conclusione alla storia.

Tuttavia, sebbene la serie principale abbia già un obiettivo prefissato, ciò non significa l’universo di I ragazzi finire con lei. Kripke ha riconosciuto che c’è ancora molta strada da fare e che l’esplorazione potrebbe continuare con nuovi progetti per il piccolo schermo che vadano anche oltre la nuova stagione di Gene V.

Non è una novità che molte aziende cerchino di sfruttare le loro proprietà di maggior successo fino a quando il pubblico non dice che ne ha abbastanza. Tuttavia, la possibilità di concludere la serie nel suo punto più alto è qualcosa di veramente raro nel settore e il suo creatore è stato grato per questa opportunità. “Sono felice di poterlo finalmente annunciare perché è stato un po’ frustrante dover sempre rispondere: ‘Non so quanto durerà’“, ha riconosciuto Kripke.

A sua volta, il showrunner Ha spiegato un po’ le sue motivazioni: “La storia di The Boys parla di Butcher e Homelander. Di due pianeti che entrano in collisione tra loro, e questa storia in particolare non funziona senza loro due. E può essere mantenuto solo per un certo periodo. Quindi quello che direi è che questa particolare storia sta finendo. Ma potrebbero esserci altre storie e altri angoli dell’universo. Quindi speriamo che la Gen V continui, speriamo che un paio di altre cose che abbiamo in sviluppo continuino”.

Gen V è il primo spin-off live-action dell’universo di The Boys (Prime Video)

Pubblicato alla fine di settembre dello scorso anno da Primo Video, Gene V è stata presentata come la prima serie spin-off live-action dell’universo di I ragazzi e includeva un nuovo gruppo di personaggi e una storia ambientata alla Godolkin University. Anche così, nonostante i timori iniziali del fandom, è riuscito a mantenere l’essenza del suo predecessore, compreso il suo umorismo acido, i colpi di scena imprevedibili, l’azione e le alte dosi di sangue.

Un altro dei suoi grandi successi è che gli eventi di Gene V E I ragazzi Si svolgono nello stesso universo, con una sequenza temporale simile. Di conseguenza, le serie dialogano tra loro e possono prendere in prestito elementi l’una dall’altra. Poiché la sua prima puntata è stata un successo, è assicurata una nuova serie di episodi. Tuttavia, è attualmente in fase di riscrittura a causa della morte inaspettata dell’attore. Caso Perdomouno dei suoi protagonisti, all’inizio di quest’anno.

Continuando il suo approccio critico all’universo dei supereroi, la quarta stagione approfondisce le lotte morali e di potere. (Crediti: Prime Video)

Un altro progetto che mira ad espandere l’universo della serie è I ragazzi: Messico. Annunciata alla fine dello scorso anno, questa novità spin off Ha dei grandi nomi nella sua squadra. Inizialmente, il pilot è stato scritto da Gareth Dunnet-Alcocer (sceneggiatore con crediti in Scarabeo Blu). Allo stesso tempo, oltre alla supervisione di Kripkeil progetto ha Gaël Garcia Bernal (Babele) E Diego Luna (Andor) nella produzione esecutiva. Tuttavia, sebbene questa serie sia piena di buone idee, è ancora nelle prime fasi di sviluppo e non ha ricevuto il via libera.

Settimane fa, il suo Kripke lo riconobbe I ragazzi: Messico Ha molte sfide da superare prima di diventare realtà. Tra questi, quello di riuscire a reggersi da solo, come è successo con Gene V.

Potrebbe esserci molta strada da fare prima che i progetti menzionati dal showrunner Di I ragazzi giungere a buon fine. Tuttavia, esiste un’altra serie spin-off che completa l’universo della serie con protagonista Carlo Urbano E Antonio Starr. Riguarda I ragazzi: diaboliciuna produzione animata la cui prima stagione è stata presentata in anteprima su Primo Video nel 2022.

A differenza di Gene VQuesto spin off offre una raccolta di otto brevi episodi, ciascuno con la propria animazione e stile narrativo. Il formato antologico permette di affrontare in ogni puntata una storia diversa, fornendo una varietà di proposte e punti di vista. Inoltre, ogni episodio è diretto da un animatore diverso, il che si traduce in una varietà di stili e tecniche di animazione.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’enorme richiesta di Furia di essere una figura esclusiva di Telefe: ha chiesto uno stipendio più alto di…