Il presidente cinese inizia il tour europeo in Francia › Mondo › Granma

Il presidente cinese inizia il tour europeo in Francia › Mondo › Granma
Il presidente cinese inizia il tour europeo in Francia › Mondo › Granma

Pechino – Il presidente cinese Xi Jinping è partito oggi per l’Europa per effettuare visite di stato in Francia, Serbia e Ungheria, incentrate sulla promozione della cooperazione e della fiducia politica reciproca.

La prima tappa sarà Parigi, dove dovrà incontrare il suo omologo Emmanuel Macron per discutere in modo approfondito delle relazioni bilaterali, nonché di questioni internazionali e regionali di reciproco interesse.

Lo ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Lin Jian, che ha fornito alcuni dettagli sull’agenda del presidente.

“Questa visita, che avviene cinque anni dopo l’ultima visita di un leader cinese in Francia, coincide con il 60° anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra i due paesi, il che la rende di grande importanza storica”, ha commentato il portavoce.

Lin ha anche espresso la speranza che questa sia un’opportunità per rafforzare la fiducia politica, rafforzare la cooperazione e portare il partenariato strategico globale ad un nuovo livello.

“La Serbia è il primo partner strategico globale della Cina nell’Europa centrale e orientale e l’amicizia tra i due paesi è solida e profonda”, ha detto il portavoce riferendosi al soggiorno nel paese.

Questa visita segna il ritorno di Xi in Cina dopo otto anni e Pechino ha espresso la speranza che ciò contribuirà a consolidare la solida amicizia tra i due paesi, ad approfondire la fiducia politica reciproca, ad espandere la cooperazione pratica e ad aprire un nuovo capitolo nei legami bilaterali.

In un altro momento, Lin Jian ha commentato che l’Ungheria è un partner importante della Cina nella promozione della Belt and Road Initiative e in termini di collaborazione con i paesi dell’Europa centrale e orientale.

Il portavoce ha sottolineato l’alto livello degli scambi e dei legami bilaterali, ricordando che quest’anno ricorre il 75° anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche.

Lin Jian ha espresso il suo ottimismo riguardo a queste visite che, a suo avviso, contribuiranno a rafforzare ulteriormente i legami tra la Cina e l’Europa in generale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Richiedi online il tuo certificato di nascita a Río Negro
NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera