La Procura Generale ha emesso un verbale di accusa nei confronti dell’ex sindaco dell’Algeria nella Valle del Cauca

La Procura Generale ha emesso un verbale di accusa nei confronti dell’ex sindaco dell’Algeria nella Valle del Cauca
La Procura Generale ha emesso un verbale di accusa nei confronti dell’ex sindaco dell’Algeria nella Valle del Cauca

Venerdì 21 giugno 2024

Apparentemente sono state ignorate le norme che indicano che il termine non può essere inferiore a un giorno lavorativo, il che potrebbe contravvenire alle norme di legge.

L’ufficio del procuratore generale ha riferito di aver rilasciato una denuncia all’ex sindaco dell’Algeria, Valle del Cauca, Gildardo Restrepo López.

Il motivo, secondo quanto riportato, sarebbe quello presunto omissione dei termini stabiliti per il contratto di importo minimo con cui si volevano realizzare lavori di controllo delle acque piovane e tinteggiatura della facciata dell’Ufficio del Sindaco.

Il Provinciale dell’Istruzione di Cartago ha concluso che l’ex presidente ha ordinato l’inizio del processo e il calendario è stato pubblicato il 4 dicembre 2020. Il giorno successivo doveva rispondere alle osservazioni, quindi “apparentemente sono state ignorate le norme che indicano che il termine non può essere inferiore a un giorno lavorativo, il che potrebbe contravvenire alle norme di legge.”

La Procura Generale ha anche sottolineato che, con il suo possibile comportamento, López ha contravvenuto, tra le altre cose, al sistema giuridico che regola la contrattualistica statale. Incorse, quindi, “per illeciti disciplinari, da lui provvisoriamente qualificati come molto gravi, commessi a seguito di colpa molto grave”.

LA REPUBBLICA +

Registrandoti potrai personalizzare i tuoi contenuti, gestire i tuoi argomenti di interesse, programmare le tue notifiche e accedere alla copertina in versione digitale.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-