L’Associazione degli Industriali di Iquique e la Fundación Chile effettueranno uno studio di caratterizzazione dei fornitori locali a Tarapacá

L’Associazione degli Industriali di Iquique e la Fundación Chile effettueranno uno studio di caratterizzazione dei fornitori locali a Tarapacá
L’Associazione degli Industriali di Iquique e la Fundación Chile effettueranno uno studio di caratterizzazione dei fornitori locali a Tarapacá

Uno studio completo di caratterizzazione della rete di fornitori locali nella regione di Tarapacá, e il suo rapporto con gli appalti effettuati dalle grandi compagnie minerarie regionali, sarà realizzato nelle prossime settimane dalla Fundación Chile (FCh), attraverso la sua iniziativa specializzata Expande, e l’Associazione degli industriali di Iquique e Tamarugal (AII).

Secondo quanto affermato, l’indagine denominata “Studio di caratterizzazione dei fornitori locali, regione di Tarapacá”, mira a preparare una diagnosi completa e consolidata della situazione reale affrontata dalla grande catena del valore composta dalla rete di fornitori locali delle principali industrie . regionali, quali attività mineraria, pesca e portuale e logistica in genere. In questa prima fase, come indicato sia dall’AII che dalla Fundación Chile, l’attenzione sarà focalizzata sulla raccolta di informazioni sui fornitori locali dell’industria mineraria di Tarapacá.

Secondo quanto affermato, il direttore generale dell’AII, Marcos Gómez, ha sottolineato che lo sviluppo e il rafforzamento della rete di fornitori locali è un impegno permanente e prioritario per l’AII. “Lo sviluppo delle aziende fornitrici locali è un fattore chiave per poter consolidare la crescita economica e sociale della nostra regione, per potenziare l’economia regionale, rafforzare le catene del valore e migliorare, allo stesso tempo, le opportunità di lavoro e di reddito per gli abitanti di Tarapacádisse il direttore dell’AII.

Per questo motivo, spiega Gómez, “Abbiamo scelto di rafforzare questa alleanza strategica con l’iniziativa Expande, della Fundación Chile, dato che hanno l’esperienza e le conoscenze necessarie per garantire che i risultati ottenuti siano utili per tutti i settori coinvolti nell’appalto della rete di fornitori locali, “sia a livello sindacale e industriale”ha concluso.

A sua volta, il direttore del settore minerario della Fundación Chile e responsabile dello studio che sarà realizzato dall’iniziativa Expande, Philip Wood, sottolinea che “Siamo un’iniziativa della Fundación Chile con un decennio di esperienza e leadership nei processi di innovazione volti a promuovere l’estrazione mineraria in una visione del futuro del Paese, più competitivo, efficiente e sostenibile. Crediamo quindi che il nostro valore e la nostra differenziazione risiedano nella gestione delle conoscenze tecnologiche minerarie, nonché nella nostra capacità di coordinare il lavoro di collaborazione e di ricerca che dobbiamo sviluppare tra le aziende del settore minerario, la rete di fornitori locali e i vari centri di innovazione sia a livello nazionale che internazionale”.

Infine, entrambi gli enti hanno dichiarato di sperare di completare lo studio entro un periodo stimato di nove settimane, almeno nella sua fase iniziale, dopodiché i risultati potranno essere diffusi al mondo imprenditoriale della regione e all’opinione pubblica in generale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-