Vallenato è in lutto per la morte di uno dei compositori più importanti della Colombia

L’annunciatore Álvaro Alcides Álvarez, conosciuto come ‘Tripla A’, ha confermato la notizia della morte di Omar Geles sui suoi social network. L’artista è stato ricoverato nella clinica Erasmo di Valledupar (Cesar), dove è morto, apparentemente per complicazioni cardiache.

Per ora non sono state confermate le cause della morte, quindi si attende una dichiarazione della clinica o della sua famiglia. Dalle prime informazioni risulta che il cantautore stava giocando a tennis al circolo Campestre ed è improvvisamente svenuto, per questo è stato subito portato al centro medico.

La notizia del suo trasferimento in clinica è stata data prima delle 19 di martedì 21 maggio e un’ora dopo è stata confermata la sua morte. Per questo centinaia di follower sono già fuori dalla clinica perché scioccati dalla notizia della sua morte.

Geles aveva 57 anni e tre settimane fa era stato ricoverato in un centro medico di Miami a causa di un forte dolore al petto e a un braccio. Dopo le cure mediche, è stato dimesso ed è tornato in Colombia.

Omar Geles

Il 28 aprile lui stesso riferì di essere uscito dalla clinica e disse di sentirsi in perfetta salute, ma a quanto pare le complicazioni continuarono e il 21 maggio morì.

Omar Geles è nato il 15 febbraio 1967 ed è stato uno dei principali esponenti della musica vallenato attraverso il canto, la sua fisarmonica e le molteplici composizioni registrate da diversi artisti di quel genere.

La notizia ha suscitato grande sorpresa nel mondo vallenato perché Geles era a Bogotà questo fine settimana accompagnando Silvestre Dangond nel suo concerto nella capitale. Lì era con l’artista e altri cantanti invitati all’evento che ha avuto luogo a Campin.

Omar Geles | Foto: Colpress

Senza saperlo, quel concerto a Bogotà fu l’ultimo di Geles dove fu accompagnato dai grandi artisti Vallenato. Lì Dangond lo ha ringraziato per le composizioni che ha realizzato nel corso della sua carriera e che sono state in gran parte eseguite dal cantante Urumitero. “Metà della mia carriera è nelle tue mani, uomo di colore”, gli disse.

Le composizioni di Geles sono state eseguite dalla stragrande maggioranza dei cantanti vallenato e la sua musica è stata riconosciuta da tutti loro. Nel 1985 Geles, insieme a Miguel Morales, formò il gruppo musicale Los Diablitos che rimase in vigore per quasi due decenni. Successivamente, ha iniziato la sua carriera da solista sotto il nome di La Gente de Omar Geles e ha registrato diversi album.

Nel 2011 ha ricevuto un omaggio da tutti i suoi colleghi del genere vallenato dopo aver compiuto 25 anni della sua carriera artistica e lì è stato confermato che era uno dei compositori più importanti della Colombia.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Senato ha approvato il progetto stellare di Milei: ci sono state dure proteste
NEXT Video: questo è stato il momento in cui Victoria Villarruel ha rotto la parità per il voto sulla Legge Base