Razer lancia il sistema di cinturino sostitutivo per Meta Quest 3

Razer lancia il sistema di cinturino sostitutivo per Meta Quest 3
Razer lancia il sistema di cinturino sostitutivo per Meta Quest 3

Chiaramente impassibile davanti al suo ultimo spazzolino con tecnologia montata sulla testa, Razer è tornato con il suo nuovo sistema di fascia per la testa regolabile.

L’azienda afferma di averlo prodotto sulla base dell’esperienza ottenuta dopo aver analizzato “migliaia di milioni” di ore di dati in collaborazione con ResMed, un’azienda di dispositivi medici che in genere produce CPAP e ventilatori, come con il suo predecessore Meta Quest 2.

Questa versione di seconda generazione, tuttavia, è solo per Quest 3 ed è apparentemente progettata per adattarsi così bene al casco da poterlo ancora utilizzare sulla base di ricarica con il sistema di fascia per la testa inserito.

Il design e i materiali sono inoltre supportati per una distribuzione ottimale del peso e una dissipazione della forza anche in caso di uso prolungato delle cuffie. Si dice inoltre che il nuovo sistema conferisca questi potenziali vantaggi a qualsiasi visore VR o a qualsiasi forma della testa.

Il cinturino stesso ha un prezzo di $ 69,99, così come l’interfaccia facciale, realizzata in materiale igienico e ipoallergenico con “membrane ultrasottili testurizzate e profilate“apparentemente progettato”a livello microscopico” per ridurre al minimo la pressione derivante dall’indossare le cuffie a tal punto che “flotta” sulla pelle dell’utente.

Si ritiene inoltre che sia impermeabile alla luce. L’interfaccia facciale e la fascia per la testa regolabile sono disponibili separatamente o insieme per $ 139,98 su razer.com a partire da ora.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Corsa contro il tempo: le vulnerabilità critiche richiedono in media 6 mesi per essere risolte
NEXT 4 app Android che non si trovano su Google Play, ma che sono molto più utili di quanto pensi