Dov’è Jennifer Pan adesso? Condannata per omicidio, la donna potrebbe ottenere un nuovo processo.

Dov’è Jennifer Pan adesso? Condannata per omicidio, la donna potrebbe ottenere un nuovo processo.
Dov’è Jennifer Pan adesso? Condannata per omicidio, la donna potrebbe ottenere un nuovo processo.
Icona dell’angolo verso il basso Un’icona a forma di angolo rivolto verso il basso.
Il processo di Jennifer Pan per aver cospirato per uccidere i suoi genitori è iniziato nel 2014.
Mostra in tribunale
  • Jennifer Pan è il soggetto del nuovo documentario Netflix sul vero crimine, “What Jennifer Did”.
  • Nel 2014, Pan è stata giudicata colpevole dell’omicidio di sua madre e del tentato omicidio di suo padre.
  • Sta scontando una condanna all’ergastolo, ma le è stato concesso un possibile nuovo processo con l’accusa di omicidio di primo grado.

Il nuovo documentario sul vero crimine di Netflix, “What Jennifer Did” esplora la vera storia di Jennifer Pan, una donna canadese che presumibilmente ha assunto persone per uccidere i suoi genitori.

Pan aveva 24 anni al momento dell’incidente del 2010, durante il quale dei sicari entrarono nella sua casa, uccisero sua madre e ferirono gravemente suo padre. Inizialmente, si pensava che Pan fosse una vittima del crimine, chiamando i servizi di emergenza sanitaria dicendo che era legata a una ringhiera.

Dopo numerosi interrogatori, la polizia sospettava che fosse stato Pan ad assumere i sicari per uccidere i suoi genitori. Nel 2014, Pan è stato dichiarato colpevole di omicidio di primo grado.

Ecco cosa è successo nel suo caso e dove si trova oggi.

Jennifer Pan ha cospirato per uccidere i suoi genitori dopo aver mentito loro sulla sua vita

La vita di Pan e le circostanze che hanno portato al suo crimine sono state descritte in dettaglio in un articolo di Toronto Life del 2015 della giornalista Karen K. Ho, che secondo quanto riferito è cresciuta con Pan. I suoi genitori, Bich Ha e Huei Hann Pan erano immigrati arrivati ​​separatamente a Canada come rifugiati prima di sposarsi e avere due figli.

Nell’articolo, Ho racconta l’infanzia restrittiva di Pan e l’enorme pressione esercitata su di lei per avere successo a livello accademico. Secondo quanto riferito, Pan ha mentito ai suoi genitori riguardo ai suoi voti al liceo, alla sua ammissione all’università e alle opportunità di volontariato professionale. Invece, trascorreva del tempo con Daniel Wong, con il quale aveva stretto una relazione, e faceva lavoretti.

Quando i suoi genitori lo scoprirono, la misero sotto un controllo più stretto, vietandole infine di vedere Wong. All’inizio del 2010, Wong e Pan complottarono per assumere Leonard Crawford, uno dei conoscenti di Wong, per uccidere i suoi genitori.

Daniel Wong nel filmato dell’intervista alla polizia, come si vede in “What Jennifer Did”.
Netflix

Secondo Toronto Life, Crawford e altri due uomini sono entrati nella famiglia Pan l’8 novembre 2010. Hanno ucciso Bich e hanno sparato a Hann alla testa e alla spalla, mentre Jennifer era legata alla ringhiera. Da lì ha chiamato il 911.

“What Jennifer Did”, include ampi filmati delle interviste di Pan con la polizia, in cui racconta l’invasione domestica, come è riuscita a usare il suo cellulare mentre era legata e, infine, le bugie nella sua storia sulla polizia che cade a pezzi. Tra il secondo e il terzo interrogatorio con la polizia, suo padre Hann si è svegliato dal coma e ricordava di aver visto sua figlia parlare casualmente con uno degli uomini e camminare senza legami per la loro casa.

Jennifer Pan nel filmato dell’intervista alla polizia, come si vede in “What Jennifer Did”.
Netflix

La polizia ha arrestato Pan il 22 novembre 2010. Nella primavera del 2011 hanno arrestato anche Wong, Crawford e altri due uomini coinvolti nell’incidente.

Pan è stato condannato all’ergastolo

Il processo contro Pan è iniziato nel marzo 2014 ed è durato 10 mesi, secondo Toronto Life.

È stata giudicata colpevole di omicidio di primo grado e tentato omicidio, ha riferito la CBC. Nel gennaio 2015, è stata condannata all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale per l’accusa di omicidio di primo grado e all’ergastolo simultaneo per l’accusa di tentato omicidio. Crawford, Wong e uno degli altri uomini, David Mylvaganam, hanno ricevuto la stessa sentenza, secondo Toronto Life.

La famiglia di Pan ha richiesto, e ottenuto, un ordine di non comunicazione che le impedisse di parlare con Hann o suo fratello Felix.

“Quando ho perso mia moglie, ho perso mia figlia allo stesso tempo”, ha detto suo padre, che non è comparso in tribunale, in una dichiarazione scritta, secondo CBC.

“Spero che mia figlia Jennifer pensi a quello che è successo alla sua famiglia e possa diventare una persona buona e onesta un giorno”, ha scritto.

Huei Hann Pan e Bich Ha Pan in una foto mostrata in “What Jennifer Did”.
Netflix

Un nuovo processo è stato ordinato nel 2023

Nel maggio 2023, la Corte d’appello dell’Ontario ha ordinato un nuovo processo per Pan, Wong, Crawford e Mylvaganam, ha riferito CBC. Secondo la corte, il giudice del processo originale aveva limitato la giuria dal prendere in considerazione altri verdetti, come un omicidio di secondo grado o un omicidio colposo, in relazione all’uccisione della madre di Pan. Il nuovo processo riguarda solo l’accusa di omicidio di primo grado, non l’accusa di tentato omicidio in relazione a suo padre.

Il Markham Economist & Sun ha riferito nell’agosto 2023 che la Corona (il termine usato per i pubblici ministeri nel sistema legale canadese) aveva presentato una domanda per poter ricorrere in appello alla Corte Suprema del Canada in merito alla decisione della Corte d’appello dell’Ontario. Secondo la pubblicazione, se la Corte Suprema nega il permesso di ricorrere in appello, Pan potrebbe o meno ottenere un nuovo processo. Se non ci sarà un nuovo processo, Pan potrà chiedere la libertà condizionale.

Secondo il filmato di “What Jennifer Did”, Pan sostiene ancora la sua innocenza.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Uccidono un impiegato della Coppel nel bagno del negozio di Durango; per protesta hanno dato fuoco al locale – El Financiero
NEXT “La Gata” Noelia è entrata nella casa del Grande Fratello e ha fatto una sorpresa a Emmanuel –