Rua Gold annuncia l’assegnazione di opzioni

Rua Gold annuncia l’assegnazione di opzioni
Rua Gold annuncia l’assegnazione di opzioni

VANCOUVER a.C., 3 maggio 2024 /CNW/ – RUA GOLD Corporation (CSE: RUA) (OTC: NZAUF) (WKN: A4010V) (“RUA GOLD” o la “Società”) annuncia l’assegnazione di 1.000.000 di opzioni (ciascuna, un'”Opzione”) a Robert EckfordAmministratore Delegato della Società, in conformità al piano di stock option della Società entrato in vigore 26 ottobre 2018. Ciascuna Opzione è esercitabile in un’azione ordinaria del capitale della Società (una “Azione Ordinaria”) ad un prezzo di esercizio di $ 0,25 per Azione Ordinaria per i cinque anni successivi alla data di assegnazione. Le Opzioni sono soggette ad un periodo di vesting di 3 anni con maturazione di 333.333 Opzioni 29 aprile 2025333.333 delle Opzioni maturate 29 aprile 2026e 333.334 delle Opzioni maturate 29 aprile 2027.

Di RUA ORO

RUA ORO (RUA.CSE) è un nuovo concorrente nel settore minerario, specializzato nell’esplorazione e scoperta dell’oro Nuova Zelanda. Con permessi che hanno una ricca storia che risale alla corsa all’oro alla fine del 1800, RUA ORO combina le tradizionali pratiche di prospezione con le moderne tecnologie per scoprire e capitalizzare preziosi giacimenti d’oro. La Società è impegnata in un’esplorazione responsabile e sostenibile, che è evidente nella sua pianificazione ed esecuzione professionale. La Società mira a ridurre al minimo il proprio impatto ambientale e a realizzare i propri progetti tenendo presenti le principali parti interessate. RUA ORO dispone di un team altamente qualificato di Nuova Zelanda professionisti che possiedono una vasta conoscenza ed esperienza in geologia, geochimica e tecnologia di esplorazione geofisica.

Per ulteriori informazioni, fare riferimento al documento informativo della Società su SEDAR+ su www.sedarplus.ca.

Nota cautelativa riguardante le informazioni previsionali

Questo comunicato stampa include alcune dichiarazioni che possono essere considerate “dichiarazioni previsionali”. Tutte le dichiarazioni contenute in questo nuovo comunicato, diverse dalle dichiarazioni di fatti storici, che riguardano eventi o sviluppi che la Società prevede che si verifichino, sono dichiarazioni previsionali. Le dichiarazioni previsionali sono affermazioni che non costituiscono fatti storici e sono generalmente, ma non sempre, identificate dalle parole “si aspetta”, “pianifica”, “anticipa”, “crede”, “intende”, “stima”, “progetti” , “potenziale” ed espressioni simili, o che eventi o condizioni “saranno”, “vorrebbero”, “potrebbero”, “potrebbero” o “dovrebbero” verificarsi e includono specificamente dichiarazioni riguardanti: strategie, aspettative, operazioni pianificate o azioni future della Società . Sebbene la Società ritenga che le aspettative espresse in tali dichiarazioni previsionali siano basate su presupposti ragionevoli, tali dichiarazioni non sono garanzie di prestazioni future e i risultati effettivi potrebbero differire sostanzialmente da quelli contenuti nelle dichiarazioni previsionali.

Si avvertono gli investitori che tali dichiarazioni previsionali non costituiscono garanzia di prestazioni future e che i risultati o gli sviluppi attuali potrebbero differire sostanzialmente da quelli previsti nelle dichiarazioni previsionali. Una varietà di rischi, incertezze e fattori inerenti, molti dei quali sono al di fuori del controllo della Società, influenzano le operazioni, le prestazioni e i risultati della Società e della sua attività e potrebbero far sì che eventi o risultati effettivi differiscano materialmente da eventi o risultati stimati o anticipati espressi o impliciti in dichiarazioni previsionali. Alcuni di questi rischi, incertezze e fattori includono: incertezze generali aziendali, economiche, competitive, politiche e sociali; rischi legati agli effetti della RussiaUcraina guerra; rischi legati al cambiamento climatico; rischi operativi nell’esplorazione, ritardi o cambiamenti nei piani rispetto a progetti di esplorazione o spese in conto capitale; i risultati effettivi delle attività esplorative in corso; conclusioni di valutazioni economiche; cambiamenti nei parametri del progetto man mano che i piani continuano ad essere perfezionati; cambiamenti nel costo del lavoro e altri costi e spese o attrezzature o processi per operare come previsto, incidenti, controversie di lavoro e altri rischi dell’industria mineraria, inclusi ma non limitati a rischi ambientali, inondazioni o condizioni operative sfavorevoli e perdite, insurrezioni o guerre, ritardi nell’ottenimento di approvazioni o finanziamenti governativi e prezzi delle materie prime. Questo elenco non è esaustivo dei fattori che potrebbero influenzare qualsiasi dichiarazione previsionale della Società e si dovrebbe fare riferimento anche al Modulo CSE 2A della Società – Dichiarazione di quotazione depositata sotto il suo profilo SEDAR+ su www.sedarplus.ca per una descrizione di ulteriori fattori di rischio.

Le dichiarazioni previsionali si basano sulle convinzioni, stime e opinioni del management della Società alla data in cui vengono rilasciate. Fatto salvo quanto richiesto dalle leggi applicabili sui titoli, la Società non si assume alcun obbligo di aggiornare queste dichiarazioni previsionali nel caso in cui le convinzioni, le stime o le opinioni del management, o altri fattori, dovessero cambiare.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Deepthi Jeevanji vince l’oro con il record del mondo nei 400 metri classe T20 ai Campionati mondiali paralimpici
NEXT Brice Turang rompe l’elmo e ha tre colpi nella sconfitta di Brewers