Il dollaro ha iniziato la settimana in ribasso in Colombia; queste sono le ragioni

Il dollaro ha iniziato la settimana in ribasso in Colombia; queste sono le ragioni
Il dollaro ha iniziato la settimana in ribasso in Colombia; queste sono le ragioni

14:33

Il dollaro ha chiuso in ribasso questo lunedì, 24 giugno, nonostante l’assenza di dati rilevanti. Gli investitori attendono importanti dati economici che verranno rivelati nel corso della settimanacome le spese per consumi personali (PCE) di venerdì, oltre a diversi interventi della Federal Reserve su possibili tagli dei tassi.

La valuta ha chiuso lunedì con una media di 4.104,59 dollari, scendendo di $ 39,13 rispetto al tasso rappresentativo di mercato di oggi, che era di $ 4.143,72. Ha raggiunto un massimo di 4.135 dollari e un minimo di 4.083,27 dollari, con 1.428 transazioni per un totale di 893,6 milioni di dollari.

Leggi anche: Dopo aver trascinato i piedi per più di un anno, MinHacienda aumenta finalmente il prezzo di Acpm per i grandi consumatori

I dati PCE, la misura dell’inflazione più attentamente monitorata dalla Federal Reserve, saranno pubblicati venerdì. A sua volta, Reuters ha riferito che almeno cinque funzionari della banca centrale, tra cui Mary Daly, presidente della Fed di San Francisco, e i governatori Lisa Cook e Michelle Bowman, terranno discorsi pubblici questa settimana.

“La settimana scorsa abbiamo notato un forte interesse all’acquisto che potrebbe continuare anche questa settimana. Monitoreremo i volumi scambiati. L’indice DXY è sceso (-0,23%), il che indica che il dollaro sta perdendo forza nei confronti delle principali valute”Juan Pablo Vieira, CEO di JP Tactical Trading, ha commentato a La República.

Leggi anche: Juan Valdez espande il suo impero del caffè: l’azienda progetta negozi in Cina e Brasile

Come stanno andando i prezzi del petrolio? Secondo Reuters, Lunedì i prezzi del petrolio greggio sono aumentati leggermente poiché i trader hanno valutato il supporto della domanda estiva prevista e tensioni geopolitiche contro un dollaro più forte.

Il barile Brent è cresciuto dello 0,3% raggiungendo 85,46 dollari, mentre il WTI è aumentato dello 0,2%, raggiungendo 80,92 dollari.. L’Unione Europea ha accettato un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia per la sua guerra in Ucraina, compreso il divieto di ricaricare il gas naturale liquefatto russo nel blocco per la spedizione verso paesi terzi.

IL Rischi geopolitici in Medio Oriente e aumento degli attacchi di droni ucraini contro le raffinerie russe stanno facendo salire anche i prezzi del petrolio.

Leggi anche: Scopri le ragioni della svalutazione del peso colombiano nelle ultime settimane

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Non sono normali e questa è una brutta notizia per la Spagna
NEXT Banco Estado annuncia i massimali per trasferimenti e vaglia postali