Quattro terremoti a Cusco: i residenti chiedono aiuto alle autorità di Andahuaylillas

Quattro terremoti a Cusco: i residenti chiedono aiuto alle autorità di Andahuaylillas
Quattro terremoti a Cusco: i residenti chiedono aiuto alle autorità di Andahuaylillas

Quattro terremoti si sono verificati oggi, 30 aprile, ad Andahuaylillas, Quispicanchi, a Cusco. La scossa più forte è stata registrata alle 5:09 ed è stata di magnitudo 4,4. Ciò ha suscitato grande preoccupazione tra la popolazione, che ha deciso di non rientrare nelle proprie case e di restare nella piazza principale per paura che le loro case crollino a causa di un altro terremoto.

Sebbene l’Istituto Geofisico del Perù (IGP) abbia registrato altri tre terremoti tra le 6:59, le 7:06 e le 16:30, che non hanno raggiunto la magnitudo 4.00, i residenti assicurano che la terra continua a muoversi. Hanno avvertito continue scosse di assestamento. Chiedono alle autorità municipali di dare loro delle tende dove passare la notte.

[Lee también: Temblor en Cusco, hoy martes 30 de abril: IGP reportó sismo de 4.4 de magnitud]

“Sono nel parco dalle 5 del mattino. La mia casa ha i muri crepati. Noi che abbiamo attività commerciali, le cose sono per terra, tutto sparso. Abbiamo paura che ce ne sia una più forte e tutto ci cadrà addosso.” “Siamo usciti con i nostri bambini”, ha detto un vicino di Andahuaylillas.

I residenti chiedono sostegno alle autorità. “Le nostre case sono inabitabili. I muri e i soffitti sono caduti. Abbiamo chiesto delle tende perché è impossibile tornare. La settimana scorsa ci sono stati una serie di terremoti e ora, di nuovo, la terra si è mossa”, ha detto un altro vicino a TVPerú Noticoas.

Allo stesso modo, ha richiesto psicologi per i suoi figli. “Sono traumatizzati dai continui tremori”, ha aggiunto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Squadra inglese per Euro 2024: quando Gareth Southgate annuncerà chi andrà agli Europei?
NEXT Fernandez e Hance cadono nel primo giorno della NCAA Singles Play