Ecco come sarebbe stato l’Uomo Ragno di James Cameron: Leonardo DiCaprio, Arnold Schwzarzenegger…

Ecco come sarebbe stato l’Uomo Ragno di James Cameron: Leonardo DiCaprio, Arnold Schwzarzenegger…
Ecco come sarebbe stato l’Uomo Ragno di James Cameron: Leonardo DiCaprio, Arnold Schwzarzenegger…

Ci è voluto un po’ per iniziare, e altri supereroi come Batman o Superman avevano già diversi film alle spalle, ma la carriera di Uomo Ragno Nel cinema è già molto prolifica. Con Toby Maguire, Andrew Garfield e Tom Holland nel ruolo di Peter Parker in tre diverse saghe, il nostro amico e vicino di casa ha già ben 8 adattamenti sul grande schermo, ma… e per quanto riguarda quello che non sappiamo, e non sono stati effettuati? Uno di questi è stato pianificato nientemeno che da James Cameron.

Come sarebbe stato l’Uomo Ragno di James Cameron?

‘Avatar’, ‘Aliens: The Return’, ‘Titanic’, ‘Terminator 2’, ‘Abyss’… Cameron è uno di quei registi che non ha bisogno di presentazioni, basta dare un’occhiata alla sua filmografia per rendersene conto . che stiamo parlando di una vera e propria leggenda della settima arte. Ciò che quasi nessuno sa è che Cameron aveva piani davvero ambiziosi per produrre un film su Spider-Man tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90.

Due nomi vengono alla ribalta per parlare dei loro protagonisti, e non si tratta di due qualunque. Uno di questi è quello di Leonardo Dicaprio, a quel tempo un adolescente imberbe – lo era quasi in ‘Titanic’ (1997), e su cui Cameron avrebbe contato per diventare il suo personale Peter Parker. Questa versione di Parker avrebbe dovuto affrontare quello che allora era l’eroe d’azione per eccellenza, che altri non era che Arnold Schwarzenegger, e con film come il primo capitolo di ‘Terminator’, ‘Predator’, ‘Commando’ o ‘Total Challenge’, è stata una garanzia di successo nel genere. Il ruolo che Cameron aveva riservato all’attore di origini austriache non era altro che quello del dottor Otto Octavius, il dottor Octopus.

Cameron aveva piani anche per altri cattivi simili Elettro o Sandman ha fatto la sua comparsa, oltre a… Veleno. “‘Spider-Man è il film più bello che abbia mai realizzato”, ha affermato il regista al Museo del Cinema di Parigi. “La mia versione del progetto non ha mai visto la luce, è stata creata una piccolissima arte concettuale, anche se ho disegnato qualcosa io stesso”, disegno che possiamo scoprire sotto queste righe.

“Volevo esprimere la vertigine che il film avrebbe indotto, quando si sale ad alta quota con il wall crawler senza paura”, ha detto Cameron. “Lo mostro con un abito tutto nero, anticipando che volevo vedere la versione simbionte di Spider-Man ad un certo punto della storia, sia nel primo film che nel sequel. “Penso sempre a quello che verrà.”

Perché alla fine non ha visto la luce? Tutto sembra indicare che si trattasse di una questione di diritti. “Sarebbe stato un film divertente da realizzare”, ha riconosciuto il regista veterano. “Dopo ‘Titanic’ ho preso la decisione di fare le mie cose invece di quelle di altri. Quindi ho pensato che il fatto che Spider-Man non riuscisse ad andare avanti fosse il calcio nel culo di cui probabilmente avevo bisogno per fare il mio lavoro.”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il pericolo di usare lo smalto semipermanente in estate: ha delle conseguenze
NEXT Brad Pitt si presenta con la sua ragazza, Inés de Ramón a Silverstone