La Commissione Bilancio dà allo Stato un assegno in bianco per sostenere le vittime delle alluvioni

La Commissione Bilancio dà allo Stato un assegno in bianco per sostenere le vittime delle alluvioni
La Commissione Bilancio dà allo Stato un assegno in bianco per sostenere le vittime delle alluvioni

La Commissione parlamentare Bilancio ha dato il via libera al governo per utilizzare quanti più fondi possibili per affrontare l’attuale crisi causata dalle piogge in corso.

Il comitato guidato dal deputato Kiharu Ndindi Nyoro ha affermato che approverà tutti gli stanziamenti di bilancio utilizzati per assistere centinaia di vittime colpite dalle piogge.

Ciò è emerso quando Ndindi ha guidato un gruppo di parlamentari in visita alle vittime della tragedia della diga di Mai Mahiu, quando il bilancio delle vittime è salito a 60 e 30 dispersi.

Ciò è avvenuto quando il governo ha chiuso il campo della scuola secondaria di Ngeya, reinsediando oltre 50 famiglie in case in affitto, mentre le restanti 36 famiglie le cui case erano state demolite sono state portate a casa di un bambino nelle vicinanze.

Rivolgendosi alle vittime, Ndindi ha definito le inondazioni un disastro nazionale che ha provocato decine di morti, centinaia di sfollati e danni a proprietà per miliardi.

Ha detto che la legge dà al governo il potere di utilizzare il dieci per cento del bilancio nazionale per le emergenze come il reinsediamento delle persone colpite e la riparazione delle strade, anche se questo non era coperto dal bilancio.

“Stiamo dando al governo il nostro sostegno nell’utilizzare tutti i fondi disponibili per assistere i keniani colpiti dalle piogge e approveremo tutte le spese in Parlamento”, ha detto.

Ndindi, che ha donato Sh1m alle vittime, ha sostenuto la promessa del Presidente di reinsediare tutte le persone colpite dalle inondazioni che hanno lasciato una scia di distruzione nel Paese.

“Sosteniamo i piani per trasferire anche le scuole colpite dalle inondazioni e poiché la vita dei keniani è importante soprattutto in questo momento in cui il paese sta affrontando forti piogge”, ha affermato.

Da parte sua, il deputato di Garsen Ali Wario ha sostenuto la richiesta di utilizzare più fondi per sostenere le migliaia di sfollati a causa delle forti piogge.

“Come membro del comitato del bilancio, sostengo pienamente lo Stato affinché utilizzi tutte le risorse disponibili per assistere le famiglie colpite da queste strane condizioni meteorologiche”, ha affermato.

Il deputato di Gatundu South, Gabriel Kagombe, ha criticato alcuni politici che stavano sfruttando la tragedia delle inondazioni per guadagnare terreno politico, sottolineando che non era il momento di puntare il dito.

“Questo non è il momento di cercare un vantaggio politico a scapito dei keniani sofferenti e dovremmo unirci per sostenere tutte le persone colpite”, ha affermato.

La deputata di Naivasha Jane Kihara ha affermato che la tragedia di Naivasha ha unito la nazione con le vittime che hanno ricevuto un sostegno enorme da tutti gli angoli del paese.

“Il numero dei corpi recuperati continua ad aumentare di giorno in giorno e non c’è più speranza di recuperare i sopravvissuti e l’unica cosa rimasta è stare con le famiglie colpite”, ha detto.

Altri che hanno parlato sono stati l’ex deputato nominato Wilson Sossion che ha chiesto un aumento dello stanziamento di bilancio per sostenere il crescente numero di vittime delle inondazioni.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Columbus Crew aumenta le distanze e segna il secondo gol allo stadio Soldier Field
NEXT Chi ha vinto la boxe? I punteggi di Fury vs Usyk sono stati rivelati dopo un combattimento di alto profilo in Arabia Saudita