DVIDS – Notizie – Le forze filippine, statunitensi e australiane mostrano le capacità di fuoco combinato e distruggono una nave durante un evento di addestramento a Balikatan

CAMP AGUINALDO, Quezon City, Filippine – Le forze militari filippine, statunitensi e australiane hanno integrato oggi piattaforme terrestri, marittime e aeree per rilevare, mirare, colpire e distruggere simultaneamente una nave dismessa al largo della costa occidentale del nord di Luzon.

L’evento di fuoco vivo ha dimostrato la capacità delle reti antincendio combinate della forza, l’interoperabilità congiunta e combinata e l’elevato stato di preparazione tra gli Stati Uniti e le forze armate delle Filippine.

Nel corso della mattinata, le piattaforme filippine e statunitensi hanno lanciato vari tipi di ordigni tra cui il C-Star (SSM-700K), un missile Spike NLOS, munizioni congiunte di attacco diretto GBU-38 e razzi avanzati con sistemi di armi mortali di precisione da 2,75 pollici. tra gli altri. Incorporata attraverso fuochi virtuali e costruttivi, la capacità a medio raggio, o MRC, si aggiunge alle opzioni di fuoco nello scenario.

Incorporando il maggior numero possibile di piattaforme combinate di rilevamento e tiro, l’obiettivo dell’esercitazione di attacco marittimo era testare e convalidare le reti antincendio combinate. Per massimizzare il valore dell’addestramento, l’obiettivo era mantenere a galla la nave bersaglio il più a lungo possibile prima di affondarla.

“Conosciamo la letalità e la capacità delle nostre munizioni di affondare obiettivi marittimi”, ha affermato il colonnello della marina americana Douglas Krugman, direttore del centro di coordinamento combinato degli Stati Uniti. “Questa esercitazione riguardava la capacità collettiva delle nostre reti antincendio combinate e la crescente interoperabilità nel rilevare e sparare a bersagli da una varietà di piattaforme terrestri, marittime e aeree filippine, statunitensi e australiane”.

Piattaforme di rilevamento, come il radar TPS-80 Ground/Air Task Oriented e l’australiano E-7 Wedgetail, trasmettevano i dati alle unità di fuoco che poi lanciavano il comando sul bersaglio. L’integrazione delle reti di sensori è stata una componente chiave dell’esercitazione e ha consentito attacchi coordinati da più piattaforme.

Durante l’attacco marittimo, gli Stati Uniti e l’AFP hanno condotto l’esecuzione dal centro di coordinamento combinato di Campo Aguinaldo. Il CCC è responsabile dell’integrazione delle funzioni combinate di comando e controllo tra le task force congiunte statunitensi e filippine che eseguono la formazione. L’istituzione del CCC durante il Balikatan di quest’anno rappresenta un ulteriore passo avanti nella continua modernizzazione dell’esercizio e nella crescente complessità della formazione.

Integrando sistemi e processi in tutti i settori attraverso la forza combinata e congiunta, le tre nazioni hanno migliorato la loro interoperabilità e capacità di difesa reciproca sia nelle Filippine che a sostegno dei loro alleati e partner nella regione.

Le unità partecipanti includevano: BRP Jose Rizal (FF-150) della Marina filippina; il 7° squadrone di caccia tattico dell’aeronautica militare filippina, che pilotava l’FA-50; il 13° Squadrone da caccia dell’aeronautica americana, che pilota F-16 Fighting Falcons; Squadrone n. 2 della Royal Australian Air Force che vola sull’E-7 Wedgetail; Marine Air Control Squadron-4, 3d Marine Littoral Regiment che utilizza un radar TPS-80 terrestre / aereo orientato alle attività; Gruppo di controllo aereo marino 38; 16° Squadrone Operazioni Speciali, 27° Stormo Operazioni Speciali, Comando Operazioni Speciali dell’Aeronautica Militare, che pilota l’AC-130J Ghostrider e VP-10 della Marina degli Stati Uniti che pilota il P-8A Poseidon.

Balikatan è un’esercitazione annuale tra le forze armate delle Filippine e l’esercito statunitense progettata per rafforzare l’interoperabilità bilaterale, le capacità, la fiducia e la cooperazione costruite in decenni di esperienze condivise. L’esercitazione di quest’anno segna la 39a edizione dell’evento annuale, mettendo in mostra la ferrea Alleanza e la duratura amicizia tra le due nazioni. Partecipano circa 16.000 militari filippini e statunitensi.

Data presa: 05.08.2024
Data di pubblicazione: 05/08/2024 00:55
ID della storia: 470605
Posizione: QUEZON CITTÀ, PH

Visualizzazioni Web: 290
Download: 0

DOMINIO PUBBLICO

Questo lavoro, Le forze filippine, statunitensi e australiane mostrano le capacità di fuoco combinato e distruggono una nave durante un evento di addestramento a Balikatandevono rispettare le restrizioni indicate su https://www.dvidshub.net/about/copyright.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Le vittime delle inondazioni intentano una causa da 100 milioni di dollari contro la città di San Diego
NEXT La visita del principe Harry nel Regno Unito non includerà la visita di re Carlo