La proposta di legge agricola del Senato offre aumenti limitati dei prezzi di riferimento

La proposta di legge agricola del Senato offre aumenti limitati dei prezzi di riferimento
La proposta di legge agricola del Senato offre aumenti limitati dei prezzi di riferimento

Notizia

La proposta di legge agricola del Senato offre aumenti limitati dei prezzi di riferimento

13 maggio 2024 Di Jared Bianco Archiviato in: Farm Bill, Illinois, Notizie

Il direttore del programma di politica agricola Gardner presso l’Università dell’Illinois Dice che gli aggiornamenti dei prezzi di riferimento potrebbero essere un problema con la proposta quadro di legge agricola della maggioranza del Senato.

Jonathan Coppess dice a Brownfield…

“La presidente Stabenow propone un aumento del 5% del prezzo di riferimento per semi di cotone, riso e arachidi”, afferma.

Coppess afferma che la difficoltà nell’aumentare i prezzi di riferimento deriva dalle proiezioni di bilancio a lungo termine richieste dalla legge.

“Quindi l’aumento dei prezzi di riferimento deve essere calcolato in 10 anni di prezzi dei raccolti sconosciuti, e questo tende a finire con proiezioni di costi davvero elevati da parte del Congressional Budget Office”. Dice: “E ovviamente, secondo le regole del budget, devi compensare tutto ciò. E quindi ora devi prendere soldi da qualche altra parte.

Ma, nonostante alcune domande, dice che la proposta della presidente è realistica ma non popolare nel Midwest.

“Ha raccolto i tre raccolti del sud.” Dice: “Li ha aumentati del 5%. Queste sono le colture con superficie più piccola nella categoria principale. E quindi costa meno. “Non sappiamo come pagherà tutto questo.”

Secondo lui, gli aggiornamenti dei prezzi di riferimento sono solo una delle numerose questioni su cui si sta negoziando la normativa, dato che l’attuale proroga della legge agricola scadrà a settembre.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Stati Uniti – MLS: DC United vs Chicago Fire Settimana 14
NEXT Una famiglia media nell’AMBA spende 118.825 dollari per pagare elettricità, acqua, gas e trasporti