Quindi ecco chi ha comprato l’appartamento di Joan Didion

Il soggiorno dell’appartamento di Joan Didion, come mostrato nelle foto dell’elenco. La scrittrice ha detto che la chiesa storica, il cui tetto è visibile da queste finestre, l’ha aiutata a vendere l’appartamento.
Foto: Douglas Elliman

La vendita dell’appartamento di Joan Didion, un vasto complesso di 11 stanze al 30 East 71st Street, si è conclusa, rivelando che la casa del defunto scrittore è stata venduta per 5,4 milioni di dollari, un notevole taglio rispetto ai 7,5 milioni di dollari per cui era stata inizialmente quotata nel catalogo. inverno del 2023. L’appartamento era abbastanza grande, come hanno sottolineato gli agenti dopo il primo taglio di prezzo, e aveva buone ossature, ma non aveva molta vista e aveva bisogno di lavori. Dopotutto era una vendita immobiliare, anche se la proprietà era di Didion.

Una camera da letto nell’appartamento, come mostrato nelle foto dell’elenco. Anche se l’appartamento non ha alcuna vista degna di nota, ci è stato detto che la luce è piuttosto gradevole.
Foto: Douglas Elliman

L’acquirente, secondo i registri della città, è il Betts Family 2014 Trust con Tom A. Bernstein indicato come fiduciario. Per la fiducia viene fornito un indirizzo a Chelsea Piers: Roland W. Betts e Tom A. Bernstein sono i fondatori di Chelsea Piers e servono rispettivamente come presidente e presidente. Betts è uno sviluppatore, produttore cinematografico e investitore ed è stato molto coinvolto negli sforzi di ricostruzione della città dopo l’11 settembre. (È anche amico di George W. Bush, un compagno di classe di Yale, con il quale un tempo possedeva la squadra di baseball dei Texas Rangers. Betts, un democratico, è stato anche responsabile di portare la Convention nazionale repubblicana del 2004 a Manhattan.)

d0f715188e.jpg

La cucina, come mostrato nelle foto dell’elenco, che probabilmente verrà rinnovata, anche se i proprietari vorrebbero mantenere gli elettrodomestici Didion.
Foto: Douglas Elliman

Allora chi si trasferisce al 30 E. 71st? L’anno scorso, Betts e sua moglie Lois, hanno messo in vendita la loro casa al 313 West 102nd Street (ex insegnanti della scuola pubblica, erano inquilini in una delle sue sei unità quando fu messa in vendita e la comprarono per $ 150.000 nel 1972). Lo hanno detto al New York Volte che la casa era troppo grande per loro e aveva troppe scale. Ma una fonte dice che l’appartamento è per una delle figlie di Betts, che lavora anche lei a Chelsea Piers, e per la sua famiglia in espansione.

Quando l’appartamento è stato stipulato un contratto all’inizio di quest’anno, il broker di quotazioni Jennifer Stillman, di Douglas Elliman, ha affermato che mentre l’appartamento aveva bisogno di lavori – qualcosa che molti broker hanno sottolineato rende difficile la vendita in questo mercato – “aveva anche bisogno di meno lavoro di quanto “alcune persone hanno pensato.” La fonte dice che i nuovi proprietari vorrebbero mantenere l’appartamento in gran parte così com’è, rinnovandolo con un tocco leggero e preservando i pavimenti a spina di pesce, la disposizione e gran parte delle numerose librerie, comprese tutte quelle del soggiorno, mentre aggiornavano l’impianto di climatizzazione e le finiture della cucina. Vorrebbero anche mantenere gli elettrodomestici, in particolare il fornello a otto fuochi e il doppio forno utilizzati da Didion, un cuoco notoriamente bravo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Come si comporta il ministro Luis Fernando Velasco dopo le menzioni di Olmedo López nello scandalo di corruzione dell’UNGRD?
NEXT Temporali a Nuevo Laredo: si prevedono piogge e abbassamento della temperatura