L’avanzata degli incendi a nord di Los Angeles provoca l’evacuazione di 1.200 persone

L’avanzata degli incendi a nord di Los Angeles provoca l’evacuazione di 1.200 persone
L’avanzata degli incendi a nord di Los Angeles provoca l’evacuazione di 1.200 persone

Sabato le autorità hanno evacuato almeno 1.200 persone mentre un incendio nella contea di Los Angeles ha bruciato migliaia di acri vicino a un’autostrada principale e ha minacciato le strutture vicine, hanno detto i funzionari.

L’incendio, chiamato Post Fire, ha bruciato più di 14,5 chilometri quadrati (3.600 acri, 5,6 miglia quadrate) di terreno vicino all’Interstate 5 a Gorman, a circa 100 chilometri (62 miglia) a nord-ovest di Los Angeles, ha spiegato il Dipartimento forestale e antincendio della California Protezione.

Il servizio del parco statale ha evacuato 1.200 persone dall’area ricreativa di Hungry Valley a Gorman, e sia Hungry Valley che Pyramid Lake Reservoir sono stati chiusi al pubblico a causa della minaccia di incendio, hanno detto sabato sera i vigili del fuoco della contea.

Le fiamme sono scoppiate intorno alle 13:45, hanno detto le autorità.

L’incendio si stava spostando a sud-est, verso Pyramid Lake, e gli equipaggi stavano erigendo barriere tagliafuoco perimetrali mentre gli aerei antincendio lavoravano con visibilità limitata per cercare di fermare l’avanzata delle fiamme, secondo i vigili del fuoco.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Migliaia di persone voteranno in Venezuela con il desiderio di un cambiamento economico e di ricongiungimento familiare