Cosa è successo alla vita di Paula Colombini dopo il suo successo come modella

Cosa è successo alla vita di Paula Colombini dopo il suo successo come modella
Cosa è successo alla vita di Paula Colombini dopo il suo successo come modella

Scritto in SPETTACOLI Lui 15/06/2024 · 22:00

Gli anni ’90 sono stati un periodo d’oro per la modellistica, e Paola Colombini Era una delle sue figure più iconiche. Con una carriera che l’ha portata a brillare sulle passerelle di Milano, New York e Parigi, Colombini è stata il volto di marchi rinomati come Versace, Guess, Emporio Armani e Polo Ralph Lauren. Tuttavia, la vita della modella ha preso una svolta radicale, portandola su una strada completamente diversa e più vicina alla natura.

Paula Colombini, che ha condiviso il palco con altre leggende della moda come Elizabeth Márquez, Roxana Zarecki e Carolina Peleritti, ha deciso di allontanarsi dal mondo della moda per cercare un nuovo scopo. Dopo anni di viaggi e infiniti servizi fotografici, Colombini ha trovato la sua vera passione nel giardinaggio e nel compostaggio.

Sui suoi social network, dove conta più di 34mila follower, Paula si descrive come “vegetariana, giardiniera, giardiniera e compositrice”. Questo cambiamento di vita non è stato improvviso. “A 32 anni ho cominciato a sentirmi a disagio; ho cominciato a non riconoscermi, né nella mia voce, né nella mia immagine. Ho cominciato a rendermi conto che non provavo un’ammirazione genuina per quello che facevo”, ha confessato Colombini. Inizia così un viaggio alla scoperta di sé che la porta a trasformare completamente la sua vita.

Paula Colombini ha lanciato un progetto ambizioso che offre corsi virtuali su giardinaggio, compostaggio e piante autoctone, oltre a laboratori in presenza e laboratori per aziende. “Sviluppiamo una serie di proposte che consentono alle organizzazioni di approfondire il mondo del giardino e stimolare abitudini sostenibili nei loro spazi e nei loro team, aumentando la consapevolezza sulla cura dell’ambiente e il rispetto della natura, migliorando il benessere sul posto di lavoro”, si legge . leggi sul sito web della tua attività.

Inoltre, Colombini offre “conferenze ispirazionali, progettazione di giardini e terrazze con piante autoctone e commestibili” e la vendita di “cofanetti aziendali con prodotti rispettosi dell’ambiente”. Questo progetto non riflette solo il suo amore per la natura, ma anche il suo desiderio di condividere le sue conoscenze ed esperienze con gli altri.

Paula non nasconde il suo amore per la botanica. “Mi sono lasciato prendere. Ho iniziato a leggere, a fare ricerche, a fare diversi workshop. Adesso ne ho appena finito uno sulla produzione dei funghi commestibili, poi ne ho fatto un altro sulla natura per guarire. Mi sono coinvolto sempre di più e ho iniziato a crescere,” ha spiegato in un’intervista. La sua casa è diventata un vero e proprio santuario verde, dove trascorre il tempo coltivando il proprio orto.

“È il mio modo di comunicare, collegare la mia esperienza in giardino con il mio modo di vivere… Sentire come mettere le mani nella terra, sedersi nella natura, annusare e vedere il verde può aiutarci a migliorare”, ha affermato Paula nella presentazione della tua attività. Questa nuova tappa della sua vita è la continuazione della sua ricerca di un equilibrio tra benessere personale e rispetto per l’ambiente.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Érika Zapata ha ricevuto un regalo speciale da un seguace durante la registrazione di Eye of the Night