Tragedia a Cajamarca: Preside e due insegnanti sono morti in un incidente con un camion a San Marcos

Tragedia a Cajamarca: Preside e due insegnanti sono morti in un incidente con un camion a San Marcos
Tragedia a Cajamarca: Preside e due insegnanti sono morti in un incidente con un camion a San Marcos

Insegnanti muoiono per la scomparsa di un camion a Cajamarca | TV Perù

Tre insegnanti hanno perso la vita dopo che il furgone su cui erano a bordo si è ribaltato strada che collega i quartieri di José Sabogal e José Manuel Quiroza San Marco (Cajamarca). Le vittime rientravano dopo aver frequentato le attività sportive della Scuola Pauca Santa Rosa.

I professionisti dell’istruzione sono stati identificati come Edwin Guarniz Cachiche era il direttore del centro educativo, e due insegnanti, Yesica Castañeda Torrejón e Elmer Medina Pinedo. Proprio Guarniz Cachi era al volante del suo veicolo bianco.

Il camion è precipitato da un dirupo per circa 200 metri, provocando la morte degli insegnanti sul posto. Allo stesso modo, i corpi sono stati recuperati dal personale della Polizia della Regione di Cajamarca e da membri del Commissariato di Ichocán.

Tragedia a Cajamarca: tre insegnanti muoiono nel ribaltamento del loro camion | Andino

Il commissario di Ichocán, Robert Bardales Carrascalha sottolineato Agenzia andina che il recupero delle salme ha richiesto circa 3 ore, a causa dei rischi nel raggiungere la zona dove è caduto il camion.

I corpi degli insegnanti sono stati portati all’obitorio della regione e i corpi del direttore sono stati consegnati ai parenti. Ciò premesso, il direttore dell’Unità di Gestione Educativa Locale (UGEL) della provincia di San Marcos, Wilmer Vásquez Cubas, Ha espresso le condoglianze ai propri cari per questo incidente.

Vásquez ha riflettuto anche sull’importanza della vita nel ricordare i professionisti. Intanto ha precisato di non sapere quali sarebbero state le cause dell’incidente che ha ucciso i suoi colleghi.

Tragedia a Cajamarca: tre insegnanti muoiono nel ribaltamento del loro camion | Andino

Sabato scorso, 8 giugno, anche l’autostrada Centrale è stata teatro di un altro incidente stradale a Jauja, Junín. Il minivan che viaggiava su questa strada si è perso ed è caduto nel baratro, dove si trova il fiume Mantaro. Sfortunatamente, il conducente dell’unità è morto.

La vittima ha cercato di uscire vivo, ma nonostante gli sforzi di un agente di polizia e dei residenti locali, la corrente lo ha travolto. Una situazione che è stata più volte denunciata negli ultimi mesi.

Gli incidenti che si verificano sulle strade suscitano allarme sulle loro cause e su come prevenirli per evitare ulteriori morti.

Solo nel 2023, il Il Servizio di amministrazione fiscale di Lima (SAT) ha registrato 400 morti solo nella capitale. Un tasso che ha superato quello registrato nel 2022, il che suscita preoccupazione sulle misure adottate per ridurre queste cifre.

Allo stesso modo, la causa principale di questi incidenti è l’imprudenza dei conducenti, perché la maggior parte di loro si addormenta, guida ubriaca, non rispetta la segnaletica stradale, tra gli altri.

A volte i cittadini assistono da vicino agli incidenti stradali e come utenti possono immediatamente denunciarli alle autorità affinché possano recarsi sul posto e trasferire i feriti in un centro sanitario. Per fare ciò, è possibile contattare i seguenti media.

  • Contattare la Polizia Stradale: 110
  • Segnalare l’accaduto ai Vigili del Fuoco: 116
  • Chiama il sistema di assistenza medica di emergenza (SAMU): 106
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chi era Catalina Gutiérrez, la ventunenne influencer e studentessa trovata assassinata a Córdoba
NEXT Bárbara Islas è costretta a “uscire allo scoperto” da Gala Montes; La comunità LGBT+ condanna il momento scomodo |VIDEO